-Uso delle tecnologie -Motivazione all’apprendimento -Didattica inclusiva - Apprendimento cooperativo -Partecipazione attiva alla didattica

Project Location

Country: 
Italy
City: 
rome

Organization

Organization Name: 
IIS FEDERICO CAFFE'
Organization Type: 
School
Specify: 
Non usufruiamo di finanziamenti

Project Coordinator

Name and Surname: 
Claudio Marchesano
Address: 
viale dei Quattro Venti 10 - Roma
Telephone: 
3385026425
E-Mail: 
claudio.marchesano@tiscali.it

Website

http://www.matematicapovolta.it/recuperoseconda.html

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 16 to 18 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Corso di recupero ONLINE gratuito -aperto a tutti - di matematica per scuole medie superiori

Project Summary (max. 2000 characters): 

Da alcuni anni prepariamo per i nostri studenti che devono recuperare in matematica oppure quelli che hanno avuto il debito formativo in matematica un percorso ONLINE che prevede: videolezioni , prototipi di verifiche, prototipi di esoneri da superare, materiale in forma ipertestuale con linguaggio particolarmente adatto ai ragazzi e ricco di immagini colorate ed esempi esplicativi in cui si predilige l'aspetto visuale. Gli studenti che devono superare il debito, inoltre, lo faranno attraverso il superamento di tre o quattro esoneri, ciascuno dei quali è relativo a una o più unità didattiche.... Tra un esonero e l'altro, inoltre, gli studenti possono contattare il docente per avere chiarimenti. Negli incontri a scuola , invece, gli studenti lavoreranno in gruppi di due o tre e sono affiancati da studenti volontari più grandi che svolgeranno il ruolo di tutor e dagli insegnanti stessi- In pratica si applicano i paradigmi della flipped classroom anche per il recupero di matematica, utilizzando anche tutor tra studenti più grandi e "diluendo" l'esame i tre o quattro tappe - gli esoneri- più facili da superare

How long has your project been running?

2014-06-01 00:00:00

Objectives and Innovative Aspects

L'obiettivo di questo progetto è quello di semplificare la vita agli studenti che devono recuperare in matematica e non hanno la possibilità di avere lezioni private. Tuttavia, col tempo, abbiamo notato che tutti gli studenti traggono grande vantaggio da questa iniziativa, perché il "metodo degli esoneri" permette loro di studiare di più e meglio (anche a scuola dove hanno la possibilità di confrontarsi con altri studenti più grandi). Gli elementi di innovazione consistono nell'utilizzo effettivo della flipped classroom e nella effettiva attuazione di tipi di apprendimento particolarmente efficaci, quali l'apprendimento collaborativo ed il peer to peer

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
I risultati raggiunti sono molto soddisfacenti , visto che ,finora, tutti i nostri studenti hanno superato il debito formativo ed anche studenti di altri corsi (che hanno dovuto, quindi , sostenere il "classico" esame) lo hanno superato. Spesso l'abbiamo utilizzato, visto che si trova online, anche per fare recuperare studenti che , per motivi più vari avevano bisogno di farlo durante l'anno scolastico (corsi di recupero di matematica in itinere).
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Sicuramente un centinaio di nostri studenti (tra quelli che devono recuperare a fine anno oppure durante l'anno) ogni anno usufruiscono di questo corso online.

Altre scuole hanno messo il link ai nostri corsi di recupero on line ed anche importanti blog che si occupano di didattica li hanno segnalati

Molti ragazzi e studenti , inoltre, si imbattono "casualmente" nei nostri corsi perchè se li ritrovano nelle prime pagine segnalate dalle ricerche con Google

 

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Specify: 
Istituto 'Istruzione Superiore
Is your project economically self sufficient now?: 
Yes
Since when?: 
2014-05-01 00:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
e' facilmente replicabile e sicuramente un liceo di Ostia lo ha fatto, segnalando simpaticamente anche che ha preso lo "spunto" da noi
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

La scuola può cambiare anche, forse soprattutto, dal basso...

Abbiamo sperimentato un modo alternativo per fare recuperare le lacune agli studenti e si è rivelato molto efficace.

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Nella nostra scuola non abbiamo trovato grosse difficoltà ad istituzionalizzare il "recupero del debito con esoneri".
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Ci piacerebbe "ospitare" corsi analoghi o , almeno, segnalarli

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Ercolano

Organization

Organization Name: 
Scuola Primaria Paritaria San Tarcisio
Organization Type: 
School

Project Coordinator

Name and Surname: 
Cira Serio
Address: 
Via Tironi di Moccia, 44
Telephone: 
3208008436
E-Mail: 
c.serio@libero.it

Website

https://twinspace.etwinning.net/25061/home

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education up to 10 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Il progetto ha voluto avvicinare gli studenti al mondo delle STEM  partendo da un’indagine condotta insieme sui colori delle emozioni racchiuse nell’arcobaleno abbiamo esplorato il fenomeno della luce e delle sue molteplici sfumature che solo un vero scienziato sa cogliere. Questo progetto è stato per tutti noi un entusiasmante apprendimento responsabile e creativo. Tutti insieme abbiamo compreso i valori della pace, della tolleranza, della libertà e dell’uguaglianza.

Project Summary (max. 2000 characters): 

https://www.youtube.com/playlist?list=PLiIsdPQjdcUat_-gKtwNV9guYA_cfAdhy

Il fulcro del nostro progetto è stato l’arcobaleno in quanto esso fa parte di quelle realtà vicine anche ad alunni delle prime classi della scuola primaria. Abbiamo più volte messo gli studenti di fronte al problema di come nasce l’arcobaleno, del perchè dei suoi colori, del perché della sua forma… Abbiamo chiesto agli studenti di indagare raccogliendo tutte le informazioni possibili proprio come farebbe uno scienziato, un matematico, un medico e abbiamo lasciato che questi dati raccolti fossero poi rielaborati attraverso l’uso delle TIC. Tenendo conto della giovane età dei nostri alunni abbiamo curato anche l’aspetto emozionale, dando loro piena libertà di dar vita alla loro creatività senza timore di sbagliare, perché solo chi è libero di sperimentare può sviluppare significative abilità di pensiero. E posso dire con orgoglio che ci siamo riusciti grazie all’impegno attivo di tutti gli studenti, che con grande entusiasmo sono diventati i protagonisti del loro apprendimento. Gli studenti, attraverso il nostro costante accompagnamento verso un apprendimento di tipo esperienziale, hanno sviluppato un efficace pensiero critico che, attraverso costanti gruppi di lavoro e di discussione, ha favorito lo sviluppo di preziose competenze socio-emotive nel campo comunicativo e collaborativo, facendo emergere il pensiero analitico e creativo di ciascuno di loro. Ringrazio di cuore la nostra Coordinatrice didattica Ins. Ursini Loredana che ha riconosciuto la validità e ha facilitato fin dal primo progetto la didattica eTwinning nella nostra scuola. Ringrazio, inoltre, l'Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Ercolano, Dott.ssa Claudia Improta che con grande interesse segue ed incoraggia gli alunni che crescono nelle loro competenze didattiche attraverso i progetti eTwinning.

 

 

How long has your project been running?

2016-09-01 00:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Potete visitare il nostro progetto come visitatori inserendo queste credenziali di accesso dopo aver cliccato sul seguente link:

https://twinspace.etwinning.net/

Username: global.challenge
Password: benvenuti

Attraverso la tematica del nostro progetto in piena coordinazione con tutti i partner abbiamo motivato gli studenti a scoprire la bellezza delle discipline STEM, incoraggiandoli all’analisi e all’indagine del fenomeno dell’arcobaleno. Ho potuto constatare con gioia l’interesse anche delle alunne che si sono da subito mostrate molto più attive e creative rispetto ai compagni di classe. Tutto il nostro team ha curato nei minimi dettagli i vari step del progetto guidando passo dopo passo gli studenti nella ricerca delle informazioni, nell’indagine dei fenomeni della luce, nella rielaborazione di tutti i dati raccolti al fine di giungere alla risoluzione dei problemi e alla comprensione del fenomeno. Il progetto ha favorito una maggiore innovazione della didattica e l’accrescimento delle competenze degli studenti attraverso nuove metodologie di apprendimento come l’e-learnig, il team work, il problem solving, il learning by doing, che attraverso esperienze di confronto e condivisione hanno accresciuto la partecipazione degli studenti e portato le classi ad un livello comunicativo molto più elevato. Inoltre, l’uso delle nuove tecnologie ha prodotto un valore aggiunto al processo di insegnamento/apprendimento, contribuendo a cambiare non solo le attività proposte agli alunni e le metodologie per realizzarle, ma anche l’organizzazione dello spazio e della didattica in generale, trasformando le docenti in ricercatrici del sapere insieme agli studenti.

 

 

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Potete visitare il nostro progetto come visitatori inserendo queste credenziali di accesso dopo aver cliccato sul seguente link: https://twinspace.etwinning.net/ Username: global.challenge Password: benvenuti A conclusione della maggior parte delle attività progettuali previste posso affermare che lo scopo di sensibilizzare l’interesse degli studenti verso le materie STEM è stato ampiamente raggiunto come mostra con chiarezza il Twinspace. La forte motivazione e l’entusiasmo che ha caratterizzato tutte le docenti è secondo me uno dei risultati migliori di questo progetto. Inoltre, il lavorare un intero anno scolastico sul tema specifico dell’arcobaleno in ambiente STEM ci ha permesso di poter costantemente mostrare a tutti attraverso incontri con le famiglie, pubblicazione su youtube, esposizione dei lavori negli spazi della scuola, i risultati che man mano si sono raggiunti. Altro risultato decisamente di forte impatto emozionale e cognitivo è dato dallo sviluppo da parte di tutti gli studenti impegnati nel progetto di significative abilità di pensiero critico e creativo che ha reso gli studenti protagonisti del loro apprendimento attivo nell’arco di tutto il progetto. Grazie a questa acquisita abilità di pensiero i ragazzi hanno raggiunto competenze linguistiche, sociali, digitali, scientifico-matematiche, e sono diventati imprenditori di se stessi nell’organizzazione delle loro competenze analitiche e comunicative. http://www.intelligopromotion.it/e-twinning-apprendimento-e-innovazione/ https://twinspace.etwinning.net/25061/home http://joom.ag/t8cW
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

La collaborazione fra le scuole partner del progetto, le insegnanti e tutti gli studenti è ben visibile nel twinspace, che mostra con chiarezza che insegnanti e studenti sono diventati da subito un unico team impegnato in un apprendimento collaborativo ed amichevole. Gli studenti sono stati anche contagiati dall’entusiasmo dell’Insegnante Francesca Borrelli della Scuola “A. Maestri” di Parma” che a Natale è venuta nella nostra Scuola per realizzare insieme con un fantastico pupazzo di neve.

http://joom.ag/t8cW

 

 

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2016-09-01 00:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

Il progetto ha favorito una maggiore innovazione della didattica e l’accrescimento delle competenze degli studenti attraverso nuove metodologie di apprendimento come l’e-learnig, il team work, il problem solving, il learning by doing, che attraverso esperienze di confronto e condivisione hanno accresciuto la partecipazione degli studenti e portato le classi ad un livello comunicativo molto più elevato. Inoltre, l’uso delle nuove tecnologie ha prodotto un valore aggiunto al processo di insegnamento/apprendimento, contribuendo a cambiare non solo le attività proposte agli alunni e le metodologie per realizzarle, ma anche l’organizzazione dello spazio e della didattica in generale, trasformando le docenti in ricercatrici del sapere insieme agli studenti.

 

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Project Location

Country: 
Italy
City: 
rome

Organization

Organization Name: 
IIS FEDERICO CAFFE'
Organization Type: 
School
Specify: 
Autofinanziamento

Project Coordinator

Name and Surname: 
Vera Francioli
Address: 
via
Telephone: 
3398171615
E-Mail: 
vera.francioli@libero.it

Website

www.matematicapovolta.it

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education from 16 to 18 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Abbiamo messo a disposizione dei nostri studenti un sito web contenente videolezioni di matematica particolarmente adatte ai ragazzi di oggi, materiale ipermediale (sulla falsariga di wikipedia) contenente ipertesti con tante immagini colorate che trattano la matematica in modo gradevole e semplice e particolarmente adatto agli studenti di oggi : il sito è gratuito, aperto a tutti e disponibile su internet e non bisogna nemmeno iscriversi per accedere. Esso rappresenta il materiale che abbiamo messo a disposizione dei nostri studenti e rappresenta il loro punto di riferimento.....un ebook di testo continuamente modificato e integrato e contenente anche i compiti assegnati dal prof

Project Summary (max. 2000 characters): 

La tecnologia può aiutare molto gli studenti ai tempi di internet....basti pensare solamente l'utilizzo che viene fatto della tecnologia  in altri ambiti.. Con questo sito, preparato in collaborazione con gli studenti , abbiamo la garanzia che a casa gli studenti possono vedere o rivedere più volte le spiegazioni (anche del prof., visto che oltre 130 videolezioni sono a cura dei prof.)....in questo modo il vero cambiamento avviene in classe con Gare di matematica, prototipi di verifiche, risoluzione di problemi più complessi, Verifiche "a convenienza", esperienze di "WebQuest" e dove viene praticato, di fatto , l'apprendimento collaborativo in varie forme e in continuazione

How long has your project been running?

2014-10-01 00:00:00

Objectives and Innovative Aspects

I ragazzi collaborano alla realizzazione e modifica del sito (e quindi del progetto) e utilizzano WordPress, Weebly, HTML, NotePad.... ma anche PowerPoint, OBs e Movie Maker per le videolezioni, che , spesso, sono "pensate" da loro, che notano , quando in classe avviene l'apprendimento peer to peer, le vere difficoltà che incontrano i ragazzi stranieri (ad esempio) o quelli che per i motivi più vari hanno bisogno di "apprendere al loro ritmo". Il fatto , poi, di utilizzare il sito www.matematicapovolta.it come "libro di testo" rappresenta , da solo, un elemento di grande innovazione.....Quando un libro viene modificato , bisogna aspettare come minimo un anno per avere la ristampa.....matematicapovolta può essere modificato in qualunque momento - anche più volte in una settimana

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
I risultati ottenuti vanno al di là delle nostre aspettative. I nostri alunni raggiungono risultati migliori in matematica rispetto alla media nazionale in prove oggettive ufficiali. Quando capiscono la grossa possibilità che gli viene offerta attraverso il sito web (che possono consultare in qualunque momento della giornata), e prima o poi ciò avverrà, diventano molto collaborativi e partecipano in modo molto attivo alle varie attività che si svolgono nelle aule e che prevedono, spessissimo , l'apprendimento peer-to-peer. La nostra scuola , negli ultimi anni, ha organizzato dei corsi di recupero in cui i nostri studenti hanno svolto il ruolo di tutor, con ottimi risultati.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Il progetto è seguito da tantissime persone sul web (studenti, insegnanti, famiglie) anche perchè è segnalato da molti blog o siti dedicati alla didattica...Si trova ai primissimi posti in ricerche con parole chiave comuni ("sito di matematica", "matematica per scuole medie superiori", "matematica per scuole", etc.etc...) e, quindi, viene conosciuto da molte persone. Spesso ci contattano tramite email, tramite Google+ o tramite il nostro canale youtube e , talvolta, chiedono di poter parlare direttamente con noi al telefono. Il nostro canale youtube conta 308.000 visualizzazioni (ma è in forte crescita, considerando che il primo semestre del 2017 ha avuto già le stesse visualizzazioni di tutto il 2016); il nostro sito web ha mediamente diverse migliaia di contatti mensili.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Specify: 
Istituto di Istruzione Superiore - scuola media di secondo grado
Is your project economically self sufficient now?: 
Yes
Since when?: 
2014-09-01 00:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
Una scuola di Ostia, il liceo Anco Marzio , ha replicato il progetto: http://matematicaostiense.blog.tiscali.it/matematica-capovolta/ Abbiamo tenuto un corso di formazione (io ed il collega Marchesano) all'IIS via dei Papareschi di Roma, dove abbiamo utilizzato, grazie anche ai nostri studenti che facevano da tutor , sia l'HTML, sia WORDPRESS e sia Weebly
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

L'insegnate può essere , oggi più che mai , grazie alle grosse possibilità che offre la tecnologia , il regista dell'apprendimento degli studenti. Mettendo a disposizione dei suoi studenti , come abbiamo fatto noi, materiali in forma iper-mediale che sostituiscono i libri di testo, può scegliere quelli più adatti e modificarli facilmente. Può , in classe, favorire l'apprendimeto tra pari e l'apprendimento collaborativo, "controllando" da vicino i propri studenti

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Finora non abbiamo incontrato grossi ostacoli. Considerato che mettiamo tutto sul web, a disposizione di tutti i nostri studenti, e non solo, ci siamo molto preoccupati , soprattutto all'inizio, di prevedere qualche accorgimento per quegli studenti che non avessero la possibilità di collegarsi ad Internet: abbiamo preparato delle pen-drives con gli iper-media necessari e anche fotocopie.......ebbene, nessuno le ha mai utilizzate e nessuno ne ha avuto mai bisogno.
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Ci piacerebbe poter realizzare, o , meglio, far realizzare ai nostri studenti, programmini o semplici app che generino problemi o esercizi di matematica...esistono già in altre lingue (spagnolo , inglese...)

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Bisignano/Calabria

Organization

Organization Name: 
USR CALABRIA/MIUR
Organization Type: 
Public Institution

Project Coordinator

Name and Surname: 
ORNELLA GALLO
Address: 
via guardia 39 bisignano
Telephone: 
3459773578
E-Mail: 
ornellatime@yahoo.it

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

inn

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Formazione docenti PNSD

Project Summary (max. 2000 characters): 

La consapevolezza che l’aggiornamento e la formazione in servizio siano da ritenersi fondamentali per la scuola traspare dai provvedimenti legislativi e normativi. Per assicurare qualità al percorso formativo degli studenti è necessario assicurare qualità all’agire educativo e didattico degli insegnanti dentro la classe. La scuola dell’autonomia, che è la scuola della ricerca e della innovazione, si configura come palestra ideale per esercitare una formazione in servizio continua del docente, la cui buona disposizione mentale al cambiamento viene ad essere la condizione necessaria ed indispensabile ad attuarla. La seguente proposta è stata presentata alla formazione PNSD sede di Castrovillari (Calabria) e rivolta ad un’utenza eterogenea, formata da docenti provenienti da tutti gli ordini di scuola, con contratto a tempo indeterminato e non; presenti molti precari coscienti dell’impatto della formazione sul miglioramento delle pratiche di insegnamento. Si tratta di una proposta innovativa che mira alla sperimentazione di un ambiente di apprendimento supportato dall’implementazione di contenuti digitali già approntati o appositamente realizzati a supporto della didattica tradizionale per le discipline umanistiche ( competenze linguistiche), venendo incontro alle nuove tendenze dell’innovazione didattica nella scuola . I LO possono essere utilizzati dai docenti per potenziare la comunicazione e rendere efficace la lezione sia dal punto di vista del linguaggio, in quanto ne propongono uno più vicino allo studente, sia da quello dell’efficacia comunicativa, in quanto simulazioni, animazioni, filmati, possono rendere chiaro quello che a volte si fa fatica a “far vedere”semplicemente ascoltando l’insegnante. Obiettivo principale è stato quello di offrire ai docenti coinvolti una formazione che permetta loro di integrare le potenzialità del libro tradizionale con l’ausilio di nuovi strumenti tecnologici ( LIM, document camera, kit risponditori, ) e risorse multimediali (learning objects); impiegare strumenti collaborativi e le potenzialità di apprendimento on line (blog, piattaforma moodle, classe virtuale, forum); favorire l’interazione e la cooperazione tra docenti e studenti secondo i modelli emergenti di didattica collaborativa, in un’ottica di rete a livello nazionale, realizzando una community di docenti interessati che possa mettere in circolazione modelli metodologici e didattici sperimentati.

How long has your project been running?

2014-10-30 23:00:00

Objectives and Innovative Aspects

integrare la didattica e lo studio fondato sull’insegnamento in presenza e sul libro di testo cartaceo
già adottato, con il contributo offerto dai contenuti digitali (i cosiddetti Learning Objects) e dalla rete
• realizzare percorsi didattici per le discipline coinvolte (educazione linguistica, matematica e scienze)
che sfruttino un ambiente di apprendimento collaborativo (Area @apprendere digitale) e gli oggetti
multimediali
• offrire ai docenti coinvolti una formazione che li metta in grado di:
o integrare nella didattica quotidiana le potenzialità del libro in formato cartaceo con l’ausilio
di nuovi strumenti tecnologici (lavagna elettronica e PC) e risorse multimediali (Learning
Objects)
o impiegare gli strumenti collaborativi e le potenzialità di un ambiente di apprendimento on line
(Area @apprendere digitale)
o sperimentare semplici strumenti per la realizzazione di contenuti digitali per la didattica
• favorire l’interazione e la cooperazione tra gli studenti e con i docenti secondo i modelli emergenti di
didattica collaborativa, in un’ottica di rete a livello nazionale
• realizzare una community dei docenti interessati al progetto che possa mettere in circolazione
modelli metodologici e didattici
• creare una community di scuole che permetta lo scambio e la condivisione delle esperienze fatte tra
tutte le classi coinvolte, anche di scuole diverse
• realizzare un modello di diffusione delle Tic nell’istruzione obbligatoria
• valorizzare le competenze del personale docente in termine di didattica con le nuove tecnologie

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
La partecipazione attiva dei docenti è stato già considerato fattore positivo di ricaduta nell'ambiente di insegnamento/apprendimento. Essi hanno riferito miglioramento in termini di: pluralità dei modelli didattici • centralità della dimensione dell’apprendimento nella scelta dei modelli didattici • centralità dello studente, delle sue capacità autonome di studio • personalizzazione e la diversificazione dei percorsi • rispetto degli stili di apprendimento • sviluppo delle capacità dello studente, dal disagio fino ai limiti dell’eccellenza
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Alla formazione potevano iscriversi 25 unità appartenenti ai tre ordini di scuola; sono stati ammessi a partecipare invece 60 unità

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-08-30 22:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
In altre Istituzioni della provincia di Cosenza
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

La formazione dei docenti delle classi afferenti all’azione LIM in classe, nell’uso didattico dello strumento e nella costruzione di percorsi di apprendimento attraverso l’uso delle Tic;
• il supporto alla progettazione didattica offerta ai docenti delle Classi 2.0;
."geolocalizzare” e mettere a sistema la rete di competenze e le risorse strutturali fin qui generate dalle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale, in modo tale da valorizzare le risorse esistenti e rendere economicamente e logisticamente sostenibile una formazione adeguata ai nuovi numeri del PNSD.

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Dislocazione della sede di formazione
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Si auspica la continuazione della formazione a garanzia di un sempre maggiore numero di utenti

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Bisignano/Calabria

Organization

Organization Name: 
IC "G.Pucciano" Bisignano
Organization Type: 
School
Specify: 
Autofinanziamento

Project Coordinator

Name and Surname: 
ORNELLA GALLO
Address: 
via guardia 39 bisignano
Telephone: 
3459773578
E-Mail: 
ornellatime@yahoo.it

Website

http://checlasse.jimdo.com/webmaster/

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education up to 10 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Dalle cornici su carta quadrettata all'uso di excel in una classe seconda

Project Summary (max. 2000 characters): 

L’utilizzo di strumenti e programmi specifici risulta molto vantaggioso sia per gli alunni che apprendono normalmente, che hanno la possibilità di ottimizzare le loro potenzialità,sia quelli con disabilità, ai quali viene data la possibilità di integrare e sostenere l’apprendimento.La metodologia di lavoro utilizzata prevede un approccio attivo, in cui gli allievi vengono coinvolti in prima persona e resi soggetti consapevoli del proprio percorso,facilitati dalle nuove tecnologie nei processi di apprendimento.Il progetto prevede l’uso del programma excel in una classe della scuola primaria. Tra i materiali didattici disponibili è stato interessante quello dell’utilizzo del programma excel per la didattica della matematica, della tecnologia e dell’arte, in quanto alla fine del percorso, si riconosce anche il valore aggiunto della creatività dei bambini che, dopo qualche esercizio applicativo,hanno scatenato la fantasia costruendo dei veri e propri quadri “a celle”. La metodologia di lavoro, esclusivamente laboratoriale, si è svolta inizialmente per gruppi per essere poi sviluppata individualmente ma con condivisione dei risultati.L’attività al computer è sempre stata preceduta da una fase pratica perché il bambino possa percepire,con chiarezza, la differenza fra realtà e “realtà virtuale”.Il lavoro è stato avviato su carta quadrettata come base per il “foglio di lavoro” in excel.L’uso del programma non ha favorito solo la realizzazione di immagini geometriche (da semplici cornici a figure piane,robot,bambole,case,spirali,ecc.) ma ha anche sviluppato processi logico-matematici complicati per dei bambini così piccoli.Passare dal foglio quadrettato a quello di excel, inoltre, ha provocato una distorsione delle immagini (ad esempio i quadrati diventavano dei rettangoli) e la regolarità del progetto doveva essere corretta attraverso l’uso di artifici (riduzione dello spazio tra le colonne o ampliamento dello spazio tra le righe),provocando un processo di revisione e di autocorrezione.Predisporre alla progettualità e alla continua ricerca di soluzioni migliorative del proprio lavoro era, quindi, l’obiettivo didattico prioritario del progetto educativo.Alla fine del percorso le singole immagini sono diventate dei quadri,raccolti in un e-book e pubblicati sul sito della scuola.

How long has your project been running?

2014-02-27 23:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Predisporre alla progettualità e alla continua ricerca di soluzioni migliorative del proprio lavoro.E’ sicuramente un notevole obiettivo educativo in ogni ambito disciplinare: l’approccio ai mezzi informatici consente agli alunni di sperimentare attività tradizionali attraverso mezzi tecnologici nuovi e nuove opportunità; di
riesaminare il proprio modo di pensare e di rielaborare il sapere; di progettare e
di realizzare; inoltre fornisce loro nuove occasioni per lo sviluppo della
creatività, dell’elasticità mentale e dell’apprendimento. Il setting tecnologico
Il laboratorio del plesso in cui opero è costituito da:
 16 Pentium 4, collegati in rete e con accesso ad Internet,
 4 Intel Core2,
 2 videoproiettori,
 3 stampanti,
 3 scanner,
 1 LIM.
I PC non sono strumenti di ultima generazione, ma sono funzionanti e,
considerato che anche molti SW sono stati acquistati nello stesso periodo,
abbiamo una sufficiente varietà di programmi.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
La tecnologia ha una funzione importantissima perché gli strumenti tecnologici e i SW specifici, consentono una vera personalizzazione del percorso di apprendimento individuale: 1. sono utili agli alunni più dotati che non sono costretti ad “annoiarsi” a sentir ripetere cose che già sanno e possono approfondire ed ampliare le loro conoscenze, 2. sono necessari agli alunni in difficoltà per poter seguire un percorso adatto ai loro deficit; 3. sono indispensabili agli alunni diversamente abili, sia fisici che psichici, per poter sviluppare tutte le loro potenzialità.Le tecnologie servono a:  favorire l’organizzazione del sapere, attraverso la riflessione sui criteri e le metodologie adottate nella rappresentazione della realtà;  potenziare la capacità di comunicare, fornendo la possibilità di sperimentare nuovi linguaggi (immagini, suono, ecc.) e di confrontarsi con gli altri;  offrire strumenti per ampliare la creatività;  favorire la collaborazione e il lavoro di gruppo, al fine di utilizzare al meglio le conoscenze e le potenzialità di ciascuno.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

L'attività è stata presentata all'evento Smart Education Tecnology Days, evento nazionale tenutosi a Napoli nell'ottobre 2014 quale buona pratica e tanti sono stati i contatti con docenti ed esperti del settore.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 3 to 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Other
Specify: 
Scuola Primaria Collina Castello classe 2^
Is your project economically self sufficient now?: 
Yes
Since when?: 
2014-02-27 23:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

Bisogna riconsiderare il rapporto tra didattica e nuove tecnologie e andare al di là del modello strumentale, per considerare invece la multimedialità come risorsa per sviluppare un pensiero aggregativo e promuovere criticità.

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Rimodulazione del progetto con contenuti sempre più complessi, attraverso anche l'iscrizione della classe al Programma per il futuro - MIUR, per un approccio al pensiero computazionale.

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Acri/Calabria

Organization

Organization Name: 
DIREZIONE DIDATTICA 2^ CIRCOLO ACRI
Organization Type: 
School

Project Coordinator

Name and Surname: 
ORNELLA GALLO
Address: 
via guardia 39 bisignano
Telephone: 
3459773578
E-Mail: 
ornellatime@yahoo.it

Website

http://wlascuola.jimdo.com/

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education up to 10 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Fiabe, narrazioni e autobiografie nell’incontro tra storie e culture

Le parole più belle corredate con i colori delle immagini e la melodia dei suoni
che colorano l'anima...

Project Summary (max. 2000 characters): 

Lo sfondo è il contesto entro il quale si snoda l’attività didattica, il pretesto per creare le
connessioni fra le nuove conoscenze, oggetto dell’apprendimento, il contenitore affettivo capace di
agire sulla motivazione.
L’intento è quello di permettere agli alunni d’immergersi in un’atmosfera di luoghi sconosciuti,
immaginari e di rappresentarli attraverso codici espressivi differenti, la musica, la narrazione, il
senso estetico del bello, la poesia, la capacità di evocare concetti profondi partendo
dall’articolazione delle parole e dei suoni.L’intreccio delle storie con la musica e la danza, intesa come linguaggio del corpo: le parole narrate
e recitate viaggiano sul filo della fervida fantasia dei bimbi.
Desiderio di comunicazione e desiderio di esprimersi attraverso tutti i linguaggi che si incontrano
nel proprio cammino: musica, narrazione, parola, immaginario, rappresentazione.
L’utilizzo di mezzi audiovisivi ( telecamera, microfoni, computer, web), musicali, cinematografici,
sottendono un connubio tra parole e immagini. L’importanza dell’ illustrazione/immagine, non
come mero elemento decorativo, bensì come linguaggio a sé stante, in grado di “raccontare” ciò che
le parole non dicono, in quanto l’immagine si pone al servizio della narrazione. Quella che segue è una proposta per la realizzazione di un percorso didattico per l’insegnamento
dell’italiano attraverso l’utilizzo dell’ipermedialità applicata alle “storie di vita”.
L’assunto teorico da cui prende le mosse, dal punto di vista dell’utilizzo delle tecnologie nella
didattica, è che non si dovrebbe “imparare ad usare software” ma “imparare utilizzando software”.
Si è, pertanto, delineato un percorso che prevede l’utilizzo delle tecnologie quali “palestre” per
pensare e per imparare, oltre che come occasione di acquisizione di competenze significative per il
diritto di cittadinanza.Il percorso mira a far acquisire agli alunni la consapevolezza di poter comunicare con codici diversi
e migliorare, con percorsi creativi, le abilità di lettura e scrittura, utilizzando software specifici.

How long has your project been running?

2010-04-29 22:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Favorire: l’acquisizione di competenze comunicative nella lingua italiana;- il potenziamento di abilità di studio e logiche; la scelta di strategie adeguate per “rimettersi in gioco” ed esprimere emozioni;l’alfabetizzazione tecnologica relativa a: comunicazione a distanza; reperimento di informazione on line; produzione e manipolazione di immagini; costruzione di percorsi ipertestuali e cortometraggi; allestimento di spazi web. Le Nuove Tecnologie multimediali, ipermediali, telematiche, presentano forti potenzialità quale “tecnologie educative”, ampliamento del campo d’azione delle capacità metacognitive, cognitive, espressive, e supporto alla realizzazione didattica di progetti collaborativi carichi di significato. L’attività didattica iperfilmica è, in un certo senso, una modalità “binoculare”, una scala complessa a zig zag, fra razionale ed emozionale, analogico e analitico, verbale e iconico, attraverso logica classica e abduttiva. Navigazione guidata in Internet, utilizzo della posta elettronica e della chat; utilizzo di ambienti
digitali per la videoscrittura, il trattamento delle immagini, la produzione di percorsi multimediali e
ipertestuali (Power Point, Photo Shop, Hyperfilm).
Si intende, inoltre, utilizzare, come traccia principale per creare gli iperfilm, filmati prodotti con una
webcam e si prevede di realizzare file audio con l’ausilio di un registratore.
Si pensa di avvalersi anche di software libero in quanto espressione della vocazione infraculturale e
cooperativa della rete.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Desiderio di comunicazione e desiderio di esprimersi attraverso tutti i linguaggi che si incontrano nel proprio cammino: musica, narrazione, parola, immaginario, rappresentazione.L’utilizzo di mezzi audiovisivi, musicali, cinematografici, sottendono un connubio tra parole e immagini. L’importanza dell’illustrazione/immagine, non come mero elemento decorativo, bensì come linguaggio a sé stante, in grado di “raccontare” ciò che le parole non dicono, in quanto l’immagine si pone al servizio della narrazione.Le storie narrate e la storia di sé rappresentano i terreni privilegiati dell’incontro e dello scambio tra storie d’infanzia e biografie adulte che hanno radici altrove, ma condividono luoghi di vita, progetti e orizzonti comuni. Conoscere chi viene da lontano e conoscersi attraverso le parole dell’immaginario o i racconti di viaggio, degli eventi e delle emozioni: sono queste le tappe fondamentali che possono trasformare la vicinanza in un incontro, la distanza in reciproca curiosità. Ma anche le idee e i luoghi che le contengono hanno una storia e, dunque, anche essi possono raccontarsi e mettere in comune le tappe di un cammino condiviso, le proposte e le sfide che abbiamo conosciuto, le cornici e i temi che abbiamo esplorato.I criteri di valutazione hanno tenuto conto di standard di riferimento quali la partecipazione, l'interesse, la motivazione. Grande importanza hanno rivestito le osservazioni sistematiche intrecciate a somministrazione di prove oggettive e assegnazione di compiti unitari.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Ad oggi hanno interagito con il sito allestito per la socializzazione circa 456 utenti, e si sono avuti circa il 45% di contatti.

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Specify: 
Scuola Primaria
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-07-30 22:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
Altre realtà scolastiche con alcune rimodulazioni
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

la scuola sta attraversando un momento di transizione, dalla didattica tradizionale alla didattica impostata su una concezione costruttivistica della conoscenza, che richiede di rivedere la teoria e la pratica dell’azione scolastica per far sì che l’insegnamento non sia solo trasmissione di un corpo di conoscenze statico e immodificabile ma anche facilitazione alla costruzione e all’integrazione delle conoscenze.

La multimedialità può essere un mezzo per offrire nuove opportunità verso la costruzione di apprendimenti integrati e significativi.

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Utilizzo di mezzi più avanzati quali tablet, tavoli interattivi

Project Location

Country: 
Italy
City: 
Francavilla Fontana Brindisi /Puglia

Organization

Organization Name: 
2 Istituto Comprensivo
Organization Type: 
School

Project Coordinator

Name and Surname: 
Angela Gatti
Address: 
Via Capitano di Castri ,25
Telephone: 
+393805430181
E-Mail: 
gatti.angela@gmail.com

Website

http://kidblog.org/class/AngelaGatticlass/posts

Privacy Law

Consenso al trattamento dei dati personali
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the use of my personal data.

Project Type

Education up to 10 years

Project Description

Description Frase (max. 500 characters): 

Con il blog di classe la nostra aula non ha più pareti...ma spazi web infiniti.

Project Summary (max. 2000 characters): 

Il Kid Blog di classe si propone il fine di annotare le esperienze didattiche piú significative riguardanti le attività di classe e rivederle e riesplorarle ,per rendere piú accattivanti e coinvolgenti le lezioni di logica , di matematica di geografia, di informatica...ecc..rivolte agli alunni della V classe di scuola primaria.
Esso é una sorta di "Diario di bordo" ,nella fattispecie un " Web magazine" , o sinteticamente " WEBZINE", di cui gli alunni, in gruppo o individualmente, possono avvalersi ,per registrare le esperienze che, man mano si realizzeranno , le impressioni ,le idee, i commenti sui percorsi didattici diversificati , realizzati in classe con l'uso di strumenti innovativi. In questo spazio web ,gli alunni potranno condividere tra di loro o con genitori, parenti , amici ed altre classi...le molteplici attività svolte nella classe ,fisiche superando le pareti fisiche, raggiungendo la socialità globale
In questo modo gli alunni potranno improvvisarsi piccoli" reports", giornalisti in erba, e potranno realizzare piccole cronache, presentazioni ,web murales, video- Tutorial, mappe, ebook...insomma potranno vivere un' esperienza didattica ...indimenticabile._Il Blog di classe è stato presentato in una vetrina eccezionale : la trasmissione televisiva degli studi RAI di Saxa Rubra TiggìGulp, il TG dei ragazzi, presso gli studi televisivi del TG1 RAI, dove gli alunni i sono stati ospiti illustrando motivazioni, finalità, funzionalità del Blog di classe. Quì il link della registrazionediretta non integrale
della diretta.
https://m.youtube.com/watch?v=dq0m3ZFF-V0https://m.youtube.com/watch?v=d...

How long has your project been running?

2014-01-30 23:00:00

Objectives and Innovative Aspects

Tra gli elementi di innovazione sicuramente spiccano ,sia la volontà e la possibilità di superare i confini delle mura scolastiche e far entrare il mondo esterno in classe, sia la condivisione delle Best pratics e ancora la creatività di usare i propri strumenti pur di raggiungere la finalità didattica.
obiettivi specifici del progetto sono stati :educare gli alunni a un uso responsabile della rete; - utilizzare consapevolmente le nuove tecnologie per raccogliere e condividere informazioni; - utilizzare fonti di informazione di diverso tipo; - sviluppare atteggiamenti cooperativi e collaborativi; - avviare gli alunni all’assunzione responsabile di compiti e ruoli.
Le finalità del progetto sono state : - educare gli alunni a un uso responsabile della rete; - utilizzare consapevolmente le nuove tecnologie per raccogliere e condividere informazioni; - utilizzare fonti di informazione di diverso tipo; - sviluppare atteggiamenti cooperativi e collaborativi; - avviare gli alunni all’assunzione responsabile di compiti e ruoli.

Results

Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Il risultato più importante è stato sicuramente la capacità degli alunni di collaborare nella progettazione e nella realizzazione di un percorso condiviso in cui ciascuno ha dato il suo contributo personale, formulando ipotesi di lavoro, ascoltando le idee altrui, impegnandosi nella risoluzione dei problemi emersi, mettendo in campo competenze personali, partecipando con interesse ed entusiasmo alle diverse attività. I bambini hanno imparato a: - raccogliere idee e ipotizzare possibili piste di lavoro attraverso brainstorming e mappe mentali; - valutare le idee emerse verificandone l’effettiva fattibilità; - riprogettare il percorso individuando soluzioni alternative; - predisporre le domande per l’intervista ai genitori- ricavare dalle interviste le parole chiave con cui hanno costruito mappe mentali personalizzate che hanno presentato ai compagni; - rappresentare attraverso il disegno il proprio immaginario sull’Expo, partendo dal materiale raccolto e visionato; - utilizzare la web radio come diario di bordo per la narrazione dell’esperienza;- realizzare podcast - scrivere didascalie e brevi testi in formato digitale; - progettare e “interpretare” un breve spot pubblicitario; video animati presentazioni...tutte attività inserite nel blog e commentate dagli utenti e fallowers.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 

Gli utenti che interagiscono sono tutti coloro che si collegano al sito del kidblog, gli studenti di tutta la classe, 21 alunni ,genitori ,parenti ,conoscenti , altre classi, docenti...perché pubblico con alcune sezioni private________________

Sustainability

What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
What is the source of funding for your project?: 
Grants
Specify: 
Classe VE anno scolastico 2014
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
2015-07-30 22:00:00

Transferability

Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 

Si può imparare che se si ha la volontà ,la creatività, la competenza , la capacità, l'abilità, si può raggiungere il risultato che si ha in mente ,anche a costo zero e che
innovazione e “tradizione” possono convivere in modo equilibrato nella realizzazione di un percorso educativo-didattico

Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Background Information

Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Gli ostacoli che si sono dovuti superare riguardano la mancanza del wi-fi ,di una rete stabile e la mancanza di strumenti mobili ,come tablet smartphone notebook che poi sono stati sostituiti da strumenti personali con la modalità del BYOD
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Per il futuro si auspica di continuare su questa traiettoria ,di coinvolgere sempre più docenti all'uso di queste pratiche didattiche, avere una rete wifi stabile, dispositivi mobili per tutti gli alunni ,una classe 3.0 con un ambiente accogliente ,colorato ,arredato con mobili ergonomici mobili, funzionale all'apprendimento del XXI secolo.
Subscribe to RSS - -Uso delle tecnologie -Motivazione all’apprendimento -Didattica inclusiva -	Apprendimento cooperativo -Partecipazione attiva alla didattica