news

Sinopoli Podcast

Paese, Città/Regione
Paese: 
Italy
Città/Regione: 
Roma/Lazio
Organizzazione
Nome dell'organizzazione: 
Scuola Secondaria di I grado Giuseppe Sinopoli
Tipo dell'organizzazione: 
0
Sito Web
http://web.mac.com/francesco.consalvi/iWeb/SinopoliPod/Home.html
Tipo di progetto
Educazione da 11 a 15 anni
Descrizione del progetto
Descrivete il vostro progetto con una frase (max. 500 caratteri): 
Un channel radiofonico via podcast che coinvolge emotivamente e cognitivamente i ragazzi, facilitando l'avvio dei loro percorsi di apprendimento.
Riassunto del progetto (max. 2000 caratteri): 
Un channel via podcast dedicato alle news per aiutare i ragazzi a ri-orientarsi nella realtà  che li circonda, fornendo loro gli strumenti necessari a comprendere la complessità  del mondo in cui vivono. Un ritorno, inoltre, alla parola detta per riconquistare una dimensione non frammentaria del raccontare. L'idea nasce all'inizio del 2010 per arricchire l'offerta della scuola nell'ambito dell'attività  di giornalismo, che vede variare il curricolo di numerosi corsi. Dopo un giornale tradizionale, dopo un giornale on line, sembrava naturale sperimentare la radiofonia via podcast. Un computer Mac, un microfono, una lavagna interattiva multimediale e un semplice software per registrare e montare gli episodi. Oggi il progetto coinvolge sei classi, circa 150 studenti.
Da quando è funzionante il vostro progetto?
01/2010
Obiettivi ed elementi di innovazione
Quali sono gli obiettivi specifici del progetto e quali sono i mezzi usati per raggiungerli?: 
Sinopoli Podcast ha l'ardire di aprire una finestra sul mondo. Molto precocemente gli allievi percepiscono le esperienze proposte dagli insegnanti all'interno delle mura delle aule scolastiche come avulse dalla realtà  che li circonda, ma soprattutto decisamente meno affascinanti ed emozionanti di ciò che riescono a vivere e a sperimentare nei momenti informali insieme con il gruppo dei pari. Il ricorso ai tool digitali nella progettazione dei percorsi di apprendimento di ciascuno contribuisce a ridurre questo gap e a rendere i ragazzi pi๠protagonisti nella costruzione e conquista delle conoscenze ed abilità  necessarie al prosieguo degli studi, ma anche alla creazione di una vita adulta appagante e soddisfacente. Inoltre, mira a far confrontare i ragazzi con la "complessità " del mondo per riuscire a comprenderla. Gli obiettivi specifici sono legati ai traguardi di apprendimento propri delle discipline de l'italiano e la geostoria.
Risultati
Ad oggi, quali sono i risultati raggiunti dal vostro progetto e quali sono i criteri per valutarli? (max. 2000 caratteri): 
I risultati sono in primo luogo educativi: risulta implementata la voglia di fare scuola, in un ultima istanza il senso che viene dato all'esperienza scolastica. Abbiamo riscontrato nel corso dell'impegno dei ragazzi per creare una trasmissione un aumento del coinvolgimento, anche emotivo, e la sorpresa di poter creare conoscenza da soli senza le direttive costanti di un insegnante. In secondo luogo, i risultati si palesano anche sul lato cognitivo/disciplinare: imparare a ricercare le informazioni, attivando la curiosità  indagatrice di un giornalista, imparare a riorganizzarle secondo una scaletta (clock) per poi "ridirle" privilegiando il momento della narrazione, dell'utilizzo della parola detta, parlata senza la frammentazione tipica della comunicazione tra giovani di oggi, ci paiono risultati incredibili.
Quanti utenti interagiscono con il progetto mensilmente e in quale modo? (max. 500 caratteri): 
Dicevamo che i ragazzi coinvolti sono stati dal gennaio al giugno 2010 pi๠di duecento; dalla ripresa di ottobre 2010 ad oggi sono circa 150. L'attività  avviene prevalentemente in classe, ovviamente in aula nel momento della registrazione, aula che si trasforma con semplici accorgimenti in uno studio radiofonico.
Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 1 a 3 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000 Euro
Ad oggi il vostro progetto si auto­finanzia?: 
Viale Somalia, 148
Da quanto tempo?: 
01/2011
Trasferibilità
Il progetto è stato replicato/adattato altrove?: 
No
Che cosa possono imparare altri soggetti dal vostro progetto? (max. 1500 caratteri): 
Altri possono imparare come coinvolgere attraverso l'utilizzo delle strumentazioni digitali i ragazzi nella costruzione dei loro apprendimenti. Anche un cellulare ben usato può divenire una strumento fantastico per registrare voci ed opinioni e magari montarle subito per ricavarne un file .mp3 da ascoltare con gli amici.
Siete disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti?: 
Si
Informazioni aggiuntive
Ostacoli e soluzioni (max. 1000 caratteri): 
I ragazzi sono stati da subito entusiasti, questa occorrenza a subito spianato la strada ad una lavoro per la scuola inedito. Gli ostacoli sono stati, incredibilmente, di natura tecnologica, sfatando in parte l'assunto che i giovani di oggi siano tutti dei nativi digitali.
Progetti per il futuro e aspettative (max. 750 caratteri): 
Ci piacerebbe creare un vero e proprio studio di registrazione all'interno della scuola. Per riuscire a far questo servirebbe una montagna di soldi!