Videoclip

L'HIP HOP COME STRUMENTO PEDAGOGICO

Project Location
Country: 
Italy
City: 
Terni - Umbria
Organization
Organization Name: 
Istituto Comprensivo Marconi
Organization Type: 
School
Website
http://www.youtube.com/watch?v=lWKIt4lhpwE http://www.youtube.com/watch?v=45v-kkPS4X0&feature=related http://www.youtube.com/watch?v=HDI_fdXohGU http://www.youtube.com/watch?v=xeRubaD3VYs
Project Type
Education from 11 to 15 years
Project Description
Description Frase (max. 500 characters): 
Conoscere l'hip hop e riflettere sulle sue potenzialità  in campo educativo vuol dire entrare in contatto con una risorsa preziosa per ragazzi alla ricerca di efficaci canali di autonarrazione.
Project Summary (max. 2000 characters): 
Tutti i giovani ascoltano la musica sempre e ovunque. Per questo, si è pensato di realizzare brani musicali rap in quanto strumento privilegiato di interazione con loro e tra di loro, che hanno veicolato conoscenze, valori per un modo orignale di fare cittadinanza attiva. Consapevoli che nel periodo adolescenziale il gruppo è determinante per la costruzione delle personalità , per la loro maturazione, abbiamo voluto mettere al centro del progetto il Gruppo. Il gruppo sostitutisce infatti l'autorità  dell'adulto, trasformando le relazioni tra l'adolescente e l'insegnante. Non è pi๠solo l'insegnante, ma soprattutto il gruppo che facilita e promuove l'apprendimento. Le tecniche utilizzate nella realizzazione del progetto sono state il Brainstorming ed il Cooperative learning, perché si caratterizzano per la valorizzazione di competenze multiple e di stili diversi nella produzione di idee e di soluzioni condivise. I ragazzi hanno quindi creato una pagina dedicata al loro gruppo-classe nel social network Facebook nel quale interagire e dove vengono pubblicati dalle insegnanti i materiali, i link importanti al progetto e dove è stato pubblicato il questionario di autovalutazione. I testi sono stati scritti dai ragazzi sotto al guida degli insegnanti di lettere. I ragazzi sono stati chiamati ad affrontare compiti comuni, proponendo ciascuno le proprie idee, le proprie esperienze, le proprie modalità  intellettive, le proprie competenze, mettendosi in gioco in un piano di cooperazione e non semplicemente di collaborazione.
How long has your project been running?
09/2010
Objectives and Innovative Aspects
What are the specific objectives of the project and what are the instruments used to achieve them?: 
Promozione di percorsi formativi e di apprendimento nell'ambito della cultura hip hop, finalizzati a favorire la conoscenza contenuti e valori allo scopo di favorire in maniera originale la cittadinanza attiva. Promuovere e sostenere la produzione musicale, artistica e letteraria dei ragazzi, come spazio di espressione Promuovere lo spirito di gruppo e il mutuo-aiuto Favorire l'autostima e il riconoscimento sociale degli alunni Costruire processi introspettivi e di auto-narrazione, attraverso la stesura di testi musicali, per sviluppare capacità , peculiarità  e originalità , e dare spazio all'esplicitazione del proprio "essere" e del proprio "sentire" Promuovere percorsi di co-costruzione di eventi e manifestazioni interculturali, con i gruppi giovanili locali, con organizzazioni ed enti , per un protagonismo attivo e una valorizzazione delle diverse attitudini, competenze e capacità .
Results
Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
I rap pubblicati hanno vinto diversi concorsi nazionali. Primo premio al Concorso Green Cross 2011, il video è stato fatto vedere in occasione della premiazione al presidente della Repubblica ed al nuovo ministro dell'Istruzione Primo premio Fondazione Sant'Anna di Perugia Primo premio Concorso "Grande Italia" Primo premio al concorso "EREDI E PROTAGONISTI DELL'UNITA' D'ITALIA" "“Università  di Bologna Selezione Gold "“ Ansas Primo premio concorso Pearson 2011 Selezione WWF per "l'ora della Terra 2011"
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 
I video sono pubblicati anche su youtube attraverso il quale possiamo controllare il numero dei visitatori.
Sustainability
What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 3 to 6 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
Is your project economically self sufficient now?: 
No
Since when?: 
09/2012
Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
E' stato pubblicato sul sito del quotidiano La Repubblica. e' stato pubblicato su diversi siti alcuni esempi http://www.facebook.com/viadifrancesco/posts/108643775885728 http://www.gugolrep.com/2011/06/scuola-rap-per-il-wwf-our-aim-is.html http://it.paperblog.com/rap-is-outta-control-09262010-111989/ http://www.facebook.com/viadifrancesco/posts/108643775885728 http://wn.com/AUGURI_ITALIA!!
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 
Siamo di fronte ad un gap generazionale tra docenti e studenti riguardante la lingua, interessi, modi di apprendimento, che deve essere colmato. I motivi che oggi rendono il lavoro con i mezzi di comunicazione essenziali sono sia di carattere sociale che culturale. Per questo consigliamo di utilizzare l'hip hop, un genere musicale vicino ai ragazzi, per motivarli a definire i contenuti e per inviare un messaggio agli altri. Non serve molto per realizzare un video musicale Videocamera HD, Telo per effetto chromakey (se non si dispone di un luogo adatto, noi abbiamo utilizzato la sala chromakey del Centro Multimediale di Terni) apparecchiature per registrazione audio, LIM con Pc, Internet, software per montaggio video
Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes

Non uno di meno

Project Location
Country: 
Italy
City: 
Roma/Lazio
Organization
Organization Name: 
Ist. Sec. di 1° Alberto Sordi Roma
Organization Type: 
2
Website
http//www.scuolaalbertosordi.it area spazio web docenti/alunni
Project Type
Education from 11 to 15 years
Project Description
Description Frase (max. 500 characters): 
Prevenzione al fenomeno del bullismo nella scuola, per cercare di scoprire insieme quali strategie attuare e proporre dei correttivi a dinamiche relazionali a rischio latenti.
Project Summary (max. 2000 characters): 
Il progetto è nato dall'esigenza di avanzare una proposta educativa di prevenzione al fenomeno del bullismo, creando una rete di solidarietà  e di supporto psico-pedagogico ed emotivo relazionale alla vittima e nel contempo cercare di smorzare sul nascere quei comportamenti arroganti e prevaricatori che potrebbero innescare il problema bullismo, utilizzando la peer education e la didattica multimediale. L'intervento prevede la formazione di alunni delle classi terze che dovrebbero supportare l'équipe psico-pedagogica già  presente nella scuola, per un lavoro capillare nelle classi prime (alunni in entrata), di accoglienza e di prevenzione al disagio. Il laboratorio, sempre tenendo ben visibile il progetto didattico, vuole essere uno spunto per incoraggiare la peer education nella convinzione che l'aiuto tra pari è molto pi๠credibile, accettato e produttivo. I pari educano i pari, migliorando l'efficacia del processo e degli esisti educativi perché in possesso dello stesso patrimonio linguistico, valoriale e rituale. Di conseguenza, l'interazione faccia a faccia tra pari, essendo meno inibente e pi๠immediata, è avvertita come meno giudicante. Il laboratorio può avere un forte potenziale educativo di condivisione e può concorrere alla formazione integrale della persona. Nel progetto gli alunni sono coinvolti in attività  volte a influenzare gli atteggiamenti e i comportamenti del gruppo su alcune tematiche e nelle attività  di tutoraggio tra pari. Nella seconda parte dell'anno, sono state affiancate, alla formazione, attività  di produzione mediale (video, diapomontaggio, podcast) che sono state lo spunto per avviare il discorso sulla prevenzione al bullismo.
How long has your project been running?
09/2010
Objectives and Innovative Aspects
What are the specific objectives of the project and what are the instruments used to achieve them?: 
Finalità  generali "¢ Introdurre gli allievi nell'ambiente scolastico in modo attivo, favorendo il loro inserimento in reti di amicizia "¢ Aiutare gli allievi pi๠timidi nell'acquisizione di una serie di abilità  sociali, attraverso l'imitazione del mentore Obiettivi specifici di apprendimento "¢ Lavorare in équipe "¢ Sviluppare la capacità  d'ascolto "¢ Riflettere sulle problematiche legate al bullismo "¢ Realizzare prodotti multimediali per la sensibilizzazione all'argomento (fase di progettazione, produzione e post-produzione)
Results
Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
L'entusiasmo e la voglia di cambiamento sono emerse con prepotenza. Quasi la totalità  degli alunni si è dichiarato entusiasta del lavoro svolto. Alcune dinamiche a rischio hanno trovato un contenimento e il clima relazionale nelle classi è migliorato. Molti hanno prodotto materiale originale e creativo. La produzione mediale del video (Smontailbullo) è stata effettuata con una classe terza, il diapomontaggio (Non uno di meno) è stato realizzato dall'équipe e il podcast (Il Salvavittima) era stato realizzato da una classe terza negli anni precedenti.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 
Il materiale prodotto è sul sito della scuola e sul sito interattivo "L'albero dai mille frutti" al quale accedono molti insegnanti, genitori, alunni. Durante l'anno le classi che hanno partecipato al progetto sono state 16 (8 terze e 8 prime) per un totale di circa 350 alunni anche con la presenza di alunni diversamnete abili.
Sustainability
What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 1 to 3 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
Specify: 
Fondo d'istituto
Is your project economically self sufficient now?: 
Via Giovacchino Forzano 75 E1
Since when?: 
09/2010
Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
Sito della scuola e presentato al convegno MED a Roma nel 2012
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 
A mettere in pratica dinamiche relazionali positive utilizzando linguaggi multimediali divertenti e stimolanti.
Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes
Background Information
Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Le classi coinvolte erano molte (16) e molto numerose, per cui l'articolazione oraria dei vari incontri è stata molto faticosa. Non tutti i docenti coordinatori hanno contribuito attivamente per cui, in alcune classi il lavoro è stato pi๠impegnativo del previsto e ha richiesto pi๠incontri. Sicuramente, specialmente nella produzione mediale, si avrà  bisogno di una maggiore specializzazione nei "ruoli" di: progettazione, produzione, post produzione, perché ognuna di queste fasi ha una specifica peculiarità  che può essere acquisita solo con il tempo in maniera raffinata. Sarebbe opportuno un corso di aggiornamento per i docenti sulle problematiche specifiche del bullismo e sulla peer education.
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Sarebbe auspicabile ampliare il progetto anche ad altre classi (sede centrale) e pubblicizzarlo anche in altre scuole.Creare un'équipe di alunni già  dalla prima media che affianchi l'équipe pi๠anziana.

POETICA-MENTE

Project Location
Country: 
Italy
City: 
CREMA/LOMBARDIA
Organization
Organization Name: 
I.I.S. "G. GALILEI" - CREMA
Organization Type: 
0
Project Type
Education from 11 to 15 years
Project Description
Description Frase (max. 500 characters): 
Un progetto per imparare ad utilizzare nuovi linguaggi (multimodalità ) come strumenti di conoscenza, esplorazione, rielaborazione ed esposizione creativa di contenuti storico-letterari.
Project Summary (max. 2000 characters): 
Il progetto nasce con l'obiettivo di aiutare i ragazzi ad esplorare il mondo che li circonda, FUORI e DENTRO di sé, per poi raccontarlo in prima persona e in modi diversi. Si tratta di un'esperienza "poetica": l'emozione di una mente creativa che mentre cerca e comunica scopre se stessa, genera consapevolezza e attiva propensioni trasformative. Un'esperienza, dunque, che diviene movente di cambiamento e di emancipazione verso l'autonomia e l'azione consapevole sul mondo. Esistere è mutare, sosteneva Bergson, e mutare significa ri-creare se stessi ad ogni tappa, in un'incessante ed emozionante metamorfosi. Dal percorso emergono pertanto competenze diversificate, implicanti: - aspetti teorici (legati alla teoria dell'informazione) - aspetti teorico-pratici (integrazione di diversi linguaggi per la produzione di ipermedia) - aspetti relazionali (collaborazione di diverse discipline) - aspetti pedagogico-didattici (valorizzazione dei diversi stili cognitivi degli alunni e sviluppo in essi di riflessioni metacognitive). Il progetto è nato con il patrocinio dell'Università  degli Studi di Milano Bicocca (prof. Duccio Demetrio) e della Libera Università  dell'Autobiografia di Anghiari, ed è stato ideato e tradotto in percorso didattico (alternanza di lezioni interattve/dialogate e attività  pratiche laboratoriali dentro e fuori la scuola) dai docenti Raffaella Sangiovanni e Paolo Carbone (lettere) con il contributo esterno di Paolo Gennari (giornalista televisivo) per la proposta di attività  di incisione, produzione televisiva, film making, montaggio e approfondimento dei linguaggi multimediali.
How long has your project been running?
12/2010
Objectives and Innovative Aspects
What are the specific objectives of the project and what are the instruments used to achieve them?: 
"POETICA-MENTE" è un progetto ambizioso, che intende sfruttare proprio quei "Nuovi linguaggi" di cui i ragazzi sono solitamente fruitori per motivarli ad un atteggiamento creativo e propulsivo, ristabilendo anche una relazione bidirezionale coi docenti. Nasce allora l'idea di provare a rendere nuovamente "seducente" l'educazione, per consentirle di perseguire in modo pi๠efficace i propri fini. Cercare "nuovi linguaggi" per individuare nuove vie, nuove condizioni d'incontro, strumenti di un'atmosfera emotiva capace di motivare ad una condizione empatica condivisa. Conoscere ed usare consapevolmente le nuove tecnologie (in questo caso al servizio delle materie umanistiche) significa anche uscire da una fruizione passiva: un utilizzo didatticamente adeguato di un sistema multimodale di comunicazione che permetta di calarsi fra le informazioni e le conoscenze, attivando contemporaneamente sia gli aspetti esperienziali che quelli riflessivi. Nello specifico gli obiettivi risultano quelli di: 1) sviluppare e valorizzare le abilità  tecniche, comunicative, artistiche e relazionali; 2) maturare una pi๠ragionata consapevolezza dei meccanismi che regolano la cultura massmediale; 3) acquisire modalità  innovative ed integrative per lo studio della letteratura e della storia; 4) sviluppare nuove competenze multidisciplinari; 5) stimolare motivazione ed interesse all'apprendimento; 6) sperimentare attività  di apprendimento interattivo e collaborativo.
Results
Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
- Acquisizione di nuove conoscenze a livello disciplinare; - Acquisizione di nuove abilità  a livello tecnico-pratico; - Acquisizione di nuove competenze trasversali; - Acquisizione di sicurezza emotiva nella gestione delle relazioni E' stato possibile: - aiutare i ragazzi ad esplorare il mondo che li circonda (fuori e dentro sé) facendone un'esperienza poetica; - spostare l'impostazione metodologica così da rendere i ragazzi attori diretti del percorso di apprendimento; - applicare una pedagogia maggiormente legata all'epistemologia della complessità , orientata al supermento delle barriere disciplinari, attraverso l'utilizzo della multimodalità  per valorizzare le caratteristiche dei diversi saperi; - costruire insieme prodotti culturali/multimediali di spessore (videoracconti/canzoni/tg storici)
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 
Con il progetto interagiscono per un'ora settimanale lungo tutto l'arco dell'anno scolastico le classi 1A e 1 D del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate "G. Galilei" di Crema.
Sustainability
What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
From 1 to 3 years
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
Is your project economically self sufficient now?: 
VIA DANTE 33, 26013 CREMA (CR)
Since when?: 
06/2011
Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
No
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 
Come dicono i ragazzi nel testo della canzone da loro scritta e incisa, possono imparare a "volare come gabbiani oltre l'orizzonte, al di là  dell'apparenza, superando l'indifferenza...remare verso il largo oltre la frontiera, come una bandiera che si libera nel vento".
Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes
Background Information
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
1) Proseguire l'attività  di collaborazione con l'Università  Bicocca: la narrazione fuori e dentro di sé 2) Concretizzare l'idea del "viaggio" emersa durante il percorso, attraverso l'organizzazione di un viaggio d'istruzione a tappe (con una sosta ad Anghiari presso la Libera Università  del'Autobiografia e un possibile incontro-confronto con Jovanotti, di cui sono stati analizzati testi di canzoni e videoclip in classe) 3) Possibile collaborazione con il "Franco Agostino Teatro Festival" per avvalersi della collaborazione di personale esperto e per un eventuale realizzazione di una performance pubblica.

In viaggio con la droga...e se non fosse il Paese delle Meraviglie?

Project Location
Country: 
Italy
City: 
Roma
Organization
Organization Name: 
Ist. sec. di 1° Alberto Sordi Roma
Organization Type: 
2
Website
http://www.scuolaalbertosordi.it/sito/inizio.spaziowebalunni/docentihtm
Project Type
Education from 11 to 15 years
Project Description
Description Frase (max. 500 characters): 
Realizzazione di un videoclip con alunni di terza media per la sensibilizzazione al problema della droga
Project Summary (max. 2000 characters): 
Il progetto è stato attivato in una classe terza che ha realizzato il video, ma si è poi utilizzato lo stesso per aprire la discussione sul problema droga nelle altre classi terze (15). La riflessione ha preso avvio dalla realtà  dell'esperienza e ad essa si è indirizzata. La sfida che abbiamo voluto lanciare è questa: far sì che gli alunni diventino protagonisti del loro sapere e attivino perciò tutta la loro energia, la loro curiosità , la loro voglia di essere e di sperimentare. Il linguaggio filmico,specialmente nella fase di progettazione, produzione e post produzione, ci sembrava il più adatto a supportare questa sfida, perché esso non si presenta come un codice unitario e strutturato, ma come un'insieme eterogeneo e flessibile di manifestazioni espressive: ogni discorso filmico presenta, infatti, un insieme di codici appartenenti anche ad altri mezzi espressivi (come la musica, la lingua non verbale nei dialoghi, i rumori, le scritte nelle didascalie), ai quali se ne possono aggiungere altri come le immagini in movimento, e le "voci fuori campo", che servono a sottolineare particolari stati emotivi o a dare forza ad espressioni verbali.
How long has your project been running?
06/2010
Objectives and Innovative Aspects
What are the specific objectives of the project and what are the instruments used to achieve them?: 
OBIETTIVI ED ELEMENTI DI INNOVAZIONE o Favorire l'utilizzo dei vari linguaggi artistici anche attraverso l'uso di nuove tecnologie multimediali (videoclip musicali) per stimolare: o L'intelligenza emotiva o La gestione delle emozioni come risorsa e benessere (promozione dell'agio) o La creatività  o L'immaginazione o L'apprendimento collaborativo o Lo sviluppo dell'autostima (fiducia in sé e negli altri) o La motivazione all'apprendimento o Riconoscimento delle emozioni o Capacità  di ascolto o Rispetto reciproco o Senso di responsabilità  o Cooperazione attiva "¢ Favorire l'integrazione di alunni disabili "¢ Promuovere una sana educazione socio-affettiva "¢ Integrare il curriculum scolastico "¢ Favorire la continuità  e l'orientamento
Results
Describe the results achieved by your project How do you measure (parameters) these. (max. 2000 characters): 
Gli alunni della terza M che hanno partecipato attivamente alla realizzazione del viedeoclip risultano molto motivati all'argomento e hanno mostrato un coinvolgimento emotivo con i ruoli da loro impersonati. Hanno lavorato alacremente nella scelta delle musiche, dei testi, nella realizzazione delle maschere, nell'ideazione ed esecuzione della danza delle muse della droga, nella scelta degli oggetti di scena, delle inquadrature e delle immagini fisse da inserire nelle varie scene in movimento, nella recitazione e nella stesura dello storybord. Naturalmente questi ragazzi hanno usufruito in maniera completa del servizio educativo, perché sono stati: esecutori, produttori.
How many users interact with your project monthly and what are the preferred forms of interaction? (max. 500 characters): 
Il progetto è sul sito della scuola al quale accedono mensilmente numerosi insegnanti, alunni e genitori
Sustainability
What is the full duration of your project (from beginning to end)?: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in Euro)?: 
Less than 10.000 Euro
Specify: 
Fondo d'Istituto
Is your project economically self sufficient now?: 
Via Giovacchino Forzano 75 E1
Since when?: 
09/2009
Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere?: 
Yes
Where? By whom?: 
Sito della scuola Università  di Scienze della Comunicazione Roma
What lessons can others learn from your project? (max. 1500 characters): 
L'idea è quella di fornire informazione e foramazione nella maniera pi๠completa possibile, utilizzando tutte le modalità  comunicative che il supporto digitale può mettere a disposizione. La logica è quella di un collage di occasioni percettive che dovrebbero garantire un maggior grado di apprendimento o facilitare la memorizzazione delle informazioni fornite.
Are you available to help others to start or work on similar projects?: 
Yes
Background Information
Barriers and Solutions (max. 1000 characters): 
Le ore programmate non son state sufficienti e si sono utilizzate pi๠ore. Le attrezzature tecniche non sempre erano all'altezza delle richieste. Bisognerebbe formare degli alunni specializzati nelle varie fasi: progettazione, produzione, post produzione,diffusione, che poi possano essere tutor di altri alunni negli anni successivi.
Future plans and wish list (max. 750 characters): 
Spianare la strada a nuovi incontri, assicurando sempre la qualità  del contatto umano e l'attenzione alle persone e ai loro veri bisogni pi๠profondi donando l'opportunità  di educarsi all'attesa e alla speranza e di comprendersi e accettarsi reciprocamente favorendo lo sviluppo umano integrale.