Italia

"Vivo il mondo" Solidarietà tra popoli

Il progetto Nafamba Xikolwene, che in una lingua locale mozambicana (changana) significa Vado a scuola, è un'iniziativa di gemellaggio tra scuole italiane e mozamb

1. Project summary
Summary: 

Oamai da anni nelle nostre scuole Primarie di Carpignano Salentino e Serrano dell'Istituto "Clemente Antonaci" di Martano (Lecce), si portano avanti attività legate all'intercultura, necessità dettata anche  dalla presenza, sempre maggiore e molto gradita, di alunni che provengono dal Paesi con culture diverse dalla nostra.  ”VIVO IL MONDO” è, quindi, l’obiettivo- chiave che ogni bambino deve raggiungere e l'intento di noi insegnanti  è sempre quello di fornire loro gli strumenti necessari per interpretare gli in-put e i codici di una realtà complessa, globalizzata e interculturale qual è quella che li circonda e che va sempre interpretata in modo critico e consapevole avendo sempre presente l’essenza del bambino degli anni 2000, inserito in un contesto sia reale sia virtuale, due mondi con cui interagisce costantemente e che deve assolutamente imparare a distinguere.

 Il progetto d'istituto "Vivo il mondo " è inserito nell'ambito del gemellaggio internazionale "Nafamba Xikolwene" dall'anno scolastico 2007/08  come naturale conseguenza di alcune esperienze vissute nell'anno precedente in cui si è effettuato un primo approccio al mondo dell’immigrazione attraverso ricerche, analisi e confronto anche con ciò che l’emigrazione ha rappresentato per i nostri nonni, analizzando monograficamente figure come quella di Don Tonino Bello e realizzando lo spettacolo “Il viaggio” risultato finalista al Concorso Nazionale “Grifo D’oro” in Sicilia.
Era prevista la realizzazione di un videoclip di una famosa canzone di Caparezza “Vengo dalla luna “, la quale affronta con ironia e intelligenza artistica, linguistica e intellettuale il fenomeno del razzismo , ma il viaggio in Sicilia ha fatto slittare tale impegno.
Ciò, però, si è rivelata una fortuna poiché, quello che nel progetto della sceneggiatura doveva essere solo artistico e teorico, grazie all’ opportunità del gemellaggio con una scuola del Mozambico ha assunto concretezza e sostanza reali, mettendo a contatto la nostra cultura salentina con quella africana.
Il progetto formativo ha lo scopo di mediare la crescita affettiva e cognitiva di ogni alunno, per aprire sia la mente sia il cuore del bambino e del futuro cittadino del mondo.
2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Martano (Lecce)
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
Istituto Comprensivo "Clemente Antonaci " Martano
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Maria Renna
E-Mail: 
maestrinadallapennarossa@gmail.com
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 10 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
12/08/2007
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 
 

OBIETTIVO CHIAVE - ROMPERE ALCUNI STEREOTIPI E SCHEMI PREGIUDIZIALI COMPRENDENDO CHE, NONOSTANTE LA DIFFERENZA TRA CULTURE IL CUI CONTATTO RAPPRESENTA, COMUNQUE, MOTIVO DI GRANDE ARRICCHIMENTO RECIPROCO, VI SONO SENTIMENTI UNIVERSALMENTE CONDIVISI, QUALI L’ALLEGRIA, IL GIOCO, L’IRONIA, L’AMICIZIA, IL DIVERTIMENTO

OBIETTIVI SPECIFICI :

 
-         Mettere in atto comportamenti di autostima, autocontrollo, fiducia in sé.
-         Indagare le ragioni sottese a punti di vista diversi dal proprio, per un confronto critico.
-         Attivare atteggiamenti di ascolto, conoscenza di sé e di relazione positiva nei confronti degli altri .
-         Accettare e rispettare, aiutare gli altri e i “diversi da sé” comprendendo le ragioni del loro comportamenti.
-         Realizzare attività di gruppo (ricerche di natura antropologica, attività musicali, artistiche, sportive, ecc. ) per favorire la conoscenza e l’incontro tra culture.
-         Avvalersi in modo corretto e costruttivo dei servizi del territorio.
-     Identificare situazioni di pace/guerra, sviluppo/regressione, cooperazione/individualismo, rispetto/violazione dei diritti umani.
-    Impegnarsi in prima persona in iniziative di solidarietà

    

What does it try to achieve and how: 

I mezzi sono molteplici. In primo luogo la possibilità di collegarsi via internet con gli insegnanti del Mozambico. Nello specifico è stato possibile avere contatti con il maestro Miguel Carlitos "Knamakotto", il quale faceva la spola tra Maputo dove era possibile la connessione, e il remotissimo villaggio di Caia dove è sita la scuola Chirimba II gemellata e dove non vi è nè elettricità, tanto meno acqua corrente. I nostri alunni hanno inviato le domande via mail a cui i loro gemelli hanno risposto attraverso dei video realizzati dal maestro. Tutto ciò è stato possibile anche grazie alle antenne italiane che Samanta Musarò e Valeria Cardia nonchè alla coordinatrice Dalva Nascimento che fanno da tramite le scuole e  l'organizzazione del gemellaggio. Inoltre si è usato: un programma di montaggio per le riprese effettuate in Mozambico e in Italia, mini dv, dvd, cd, cartucce per stampanti,cancelleria e materiale di recupero, pannelli, carta da pacco, velina, crespa, colla vinilica per l'allestimento scenico e la mostra delle maschere africane effettuata durante la prima della proiezione del cortometraggio "Gemelli!Vengo dalla luna", generi alimentari (le mamme si sono dilettate nel preparare ricette mozambicane inviateci via mail dai gemelli Mozambicani)

 
Which opportunities/problems does it address to: 

Il nostro progetto affronta il problema del razzismo e  promuove la CONOSCENZA che è alla base del NON- PREGIUDIZIO

Please explain what is unique or special in your project: 

Il nostro progetto è, a nostro avviso, speciale poichè permette ai nostri bambini, e per nostri si intende sia  gli italiani sia i mozambicani, di  guardarsi in faccia, di conoscersi attraverso le immagini inviate sia via posta aerea, sia via internet.

Da' loro la possibilità di comprendere che, nonostante le differenze antropologiche, culturali, storiche ecc.,  emozioni  e sentimenti sono identici a qualsiasi latitudine.

Da' loro la possibilità della partecipazione attiva e non assistenzialistica nel miglioramento delle propria vita sociale, morale e intellettuale.

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

I risultati del nostro progetto sono stati superiori ad ogni aspettativa poichè il cortometraggio "Gemelli! Vengo dalla luna" (visionabile su you tube cliccando sui seguenti link )

http://www.youtube.com/watch?v=2n4oZkWsMoM&feature=PlayList&p=AE227E86951D5A7A&index=0&playnext=1

http://www.youtube.com/watch?v=txJnEUSco5E (videoclip)

http://www.youtube.com/watch?v=9fL2ylG7U3g&feature=PlayList&p=AE227E86951D5A7A&index=3 (backstage)

è risultato vincitore di innumerevole premi e riconoscimenti:

                                GIROCORTO

 
26 novembre 2008
 
GIROCORTO PREMIO GIURIA POPOLARE
 “MY GIROCORTO”
 
MENZIONE SPECIALE “CINEMA E INTERCULTURA
 
MOTIVAZIONE
Gesti al posto delle parole, gioiosi ritmi di musica e immagini dialogano sul terreno fertile del confronto tra culture apparentemente lontane e diverse.
________________________________________________________________________________
30 dicembre 2008
° CONCORSO GRAN PREMIO
“ ilCORTO.it Festa Internazionale di Roma 2008”
1° Classificato
PREMIO SEZIONE: Miglior corto DOCUFICTION sul tema: GLI ALTRI
_______________________________________________________________________
 

CORTOLANDRIA
28 marzo 2009
PRIMO CLASSIFICATO : CORTI SCOLASTICI
PRESIDENTE di giuria - ROBERTO VECCHIONI
MOTIVAZIONE:
Realizzato con semplicità e gran cuore dai bambini per altri bambini, per sfatare, da subito, strane “teorie” sulla diversità tra i popoli che abitano diversi continenti e che hanno colori diversi ma che, per il resto, vivono le medesime emozioni. Ottimo il connubio con la musica di Caparezza, le cui parole calzano a pennello con il tema del cortometraggio”
_______________________________________________________________________
CORTO IN STABIA
25 aprile
NOMINATION COME MIGLIOR MONTAGGIO
________________________________________________________________________________
 
Riaceinfestival - Festival delle migrazioni e delle culture locali
 
 24 maggio
Menzione speciale- sezione Migranti
 Motivazione: perchè parla dell'uguaglianza giocando con le immagini come i bambini che lo hanno realizzato con grande gioia e leggerezza
_____________________________________________________
 
I…come intercultura
Concorso indetto dal MIUR
PRIMO CLASSIFICATO IN PUGLIA
___________________________________________________________________
Premio Gabriele Inguscio
Primo classificato scuola Primaria
 
 
Selezionato
 
Un film per la pace
di Gorizia
(patrocinato Commissione Europea rappresentanza a Milano, Organizzazione delle Nazioni Unite, per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO)

 
 Concorsi in  itinere
Selezionato 
 GIOVANI E DIRITTI UMANI
Concorso indetto dal MIUR (al momento ha superato la fase regionale)
 
 Selezionato
ECOLOGICO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL
 
 
 Ma soprattutto, grazie ai premi in denaro dei vari concorsi e alle donazioni dei genitori e di persone che si sono avvicinate al progetto, attraverso il film è stato possibile riparare il pozzo d'acqua della scuola di Caia di cui usufruiscono anche le comunità vicine, realizzare due aule, acquistare libri per la biblioteca itinerante nei villaggi  della regione, realizzare di workshop per i professori mozambicani. Inoltre, grazie al coraggio dell'antenna italiana Valeria Cardia, è stato possibile portare fino a Caia un gruppo elettrogeno che ha permesso ai bambini di Chirimba II di poter vedere il cortometraggio di cui sono protagonisti insieme ai loro gemelli italiani e al grande cantautore Caparezza, il quale, con grande sensibilità ed umiltà, apprezzando la bontà del progetto, si è reso disponibile a recitare  nel corto.  
 Grazie alla presenza della delegazione  italiana in loco è stato possibile avere la documentazione fotografica di quanto realizzato oltre alla consegna personale di lettere, poesie e disegni realizzati dai bambini italiani e inviati via internet a Sofala.
E' possibile visionare alcune immagini su www.vadoascuola.org 
 
 
How does it fulfill the users’ needs: 

Come si è già detto, a nostro avviso ”VIVO IL MONDO” è l’obiettivo- chiave che ogni bambino deve raggiungere e l'intento di noi insegnanti  è sempre qulello di fornire loro gli strumenti necessari per interpretare gli in-put e i codici di una realtà complessa, globalizzata e interculturale qual è quella che li circonda e che va sempre interpretata in modo critico e consapevole avendo sempre presente l’essenza del bambino degli anni 2000, inserito in un contesto sia reale sia virtuale, due mondi con cui interagisce costantemente e che deve assolutamente imparare a distinguere.

How many users interact with your project per month and what are the preferred forms of interaction: 

Essendo un progetto scolastico si protrae per  tutto l'anno raccordando con varie discipline.

CLASSI PRIME – Realizzazione di un alfabetiere multiculturale (italiano /portoghese)

CLASSI SECONDE/ TERZE – Lettura, analisi, confronti tra la fiabe e racconti salentini e africani
CLASSI QUINTE – Produzione di testi e corrispondenza di presentazione del nostro territorio e ambiente con i ragazzi di Caia (Chirimba II ) con cui sono gemellati.
LINGUA INGLESE – traduzione relativa ai contatti via mail

GRIKO(lingua minoritaria) –  Produzione di strumenti musicali tradizionali artigianali e non per la realizzazione di concertini con un repertorio di canti griki , finalizzati alla raccolta fondi.

ARTE /IMMAGINE E MUSICA - Ricerche e reperimento di materiale ( anche proveniente dalla scuola gemellata), video, musicale e cartaceo relativi alla cultura artistica, musicale e al territorio del Mozambico.
- Realizzazione di un documento video   in cui, grazie al montaggio di immagini realizzate in Mozambico e in Italia, si creerà un dialogo virtuale tra i bambini dei due paesi al fine di individuare antropologicamente i due contesti, ma soprattutto i denominatori comuni legati alle emozioni universalmente condivise (amicizia, allegria, gioco, musica, divertimento) . Il tutto visto secondo un taglio ironico che porterebbe alla rottura di alcuni stereotipi che vogliono i volti dei bimbi africani sempre tristi. Realizzazione di un cortometraggio ispirato  alla canzone “Vengo dalla luna” Caparezza di cui sopra.
- Produzione di rap con strumenti a percussione realizzati da bambini
- Produzione di dolci le cui ricette provengono da paesi diversi.
 - Riprese e montaggio

 

How has it improved the quality of educational and/or training services: 

Il progetto, grazie a contatti concreti, mira a formare le nuove generazioni ad essere veri cittadini del mondo.

How has it improved the participation of professionals, children, youth and other stakeholders: 

Chiunque si sia avvicinato si è innmorato del nostro progetto e, come per magia, si offerto di collaborare!

 

COLLABORAZIONI
 
Quanto suddetto si basa sul principio di COLLABORAZIONE
-         interdisciplinare dei docenti - ciascuno ha apportato il proprio contributo.
-         tra ordini di scuola contigui – alla realizzazione del video hanno partecipato alcune alunne della scuola secondaria di primo grado di Carpignano Salentino
-         con i genitori – i genitori hanno collaborato sempre attivamente e costruttivamente alle iniziative fornendo supporto soprattutto in occasione dei mercatini natalizi e per le trasferte in tutta Italia per il ritiro dei vari riconoscimenti.
-         con Enti presenti sul territorio il Comune di Carpignano in occasione della proiezione del cortometraggio nel Nuovo Cinema Elio di Calimera ha fornito e trasportato espositori per la mostra etnica di maschere e l’alfabetiere, inoltre Cubano Tabacchi ha offerto DVD, custodie e ha individuato una ditta per la masterizzazione di 300 dvd al fine di raccolta fondi per la scuola gemellata, la tipografia Chiriatti di Martano fornirà la stampa delle copertine dei dvd)
-         con esperti esterni di GRIKO e di CINEMA
-         con Tiberio Pati (esperto di percussioni etniche) e Abdulay Diop (percussionista senegalese)

con Michele Salvemini (Caparezza) – il quale ha messo a disposizione sensibilità e varie ore del suo tempo per recitare nel corto “Gemelli!"

How does it promote the use of ICT for the educational and cultural development by professionals, children and youth: 

Come si evince da quanto scritto sino ad ora, tutto il progetto non potrebbe esistere senza l'ausilio delle tecnologie come il collegamento ad internet che permette i contatti  tra insegnanti italiani ed africani o tra insegnanti e le varie antenne e coordinatrici, inoltre i ragazzi, grazie al cortometraggio,  si sono avvicinati all'uso di telecamere e hanno effettuato un primo approccio al montaggio . Durante le lezioni di Arte e Immagine, raccordate con informatica, i ragazzi hanno, inoltre , analizzato il progetto di gemellaggio e il percorso effettuato sino a quel momento che li ha portati a raggiungere i risultati ottenuti. L’obiettivo era quello di razionalizzare e prendere consapevolezza di tutti i passaggi per poi materializzare il tutto in una presentazione in POWER POINT (allegata) grazie alla quale è stato possibile sensibilizzare al gemellaggio “Nafamba Xikolwene” altre scuole del territorio come le Direzioni Didattiche di Martano e di Corigliano D’Otranto dove i nostri ragazzi   hanno relazionato pubblicamente. La stessa cosa è avvenuta anche in occasione del Progetto Continuità con la Scuole Secondaria di Primo Grado di Martano del nostro Istituto Comprensivo e durante il convegno a Tricase organizzato nell’ambito dell’AMREF dall’ Associazione MOBBASTA.

 

Describe how you measure (parameters) these results: 

 

1) Insegnamento
- riproducibilita’ 
- trasferibilità
- cambiamenti prodotti
- raggiungimento obiettivi
- autovalutazione
- coerenza
- rilevanza sociale
          
2)Apprendimento
- riproducibilita’ 
- trasferibilita’
- cambiamenti prodotti
- raggiungimento obiettivi
- autovalutazione
- coerenza
- rilevanza sociale

 

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
From 10.001 to 30.000
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
No
Specify: 

Il nostro progetto è stato adattato

What lessons can others learn from your project: 

Forse che, a volte, nella semplicità c'è la soluzione :)

We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

FASI OPERATIVE 

L’esperienza prevede tre fasi operative interconnesse.
 
1 - APPROCCIO - Ricerche e reperimento di materiale( anche proveniente dalla scuola gemellata), video, musicale e cartaceo relativi alla cultura artistica, musicale e al territorio del Mozambico.
 
2 -ATTIVAZIONE DI LABORATORI INTERCULTURALI
(Manipolativo – creativi, di movimento, musicali, teatrali e di lettura)
 
3 -ALLESTIMENTO - Allestimento delle manifestazioni nelle quali confluisocno diverse forme espresive (teatrali, musicali, video, mostre,...)
 

 

Metodologia

Gli interventi sono  mirati e sistematici in tutte le classi valorizzando le peculiarità e le potenzialità di ciascun alunno, raccordati con tutti gli insegnanti  e sono intesi come momenti di recupero per gli alunni più in difficoltà e di approfondimento per coloro che, invece, mostrano grande interesse e profitto .
Le proposte educativo-didattiche utilizzano linguaggi verbali e non verbali e vengono effettuate come attività laboratoriali. Esse non si intendono distinte ma necessariamente correlate tra loro senza linea di demarcazione tra le varie discipline.
Tali attività laboratoriali costituiscono, infatti, un’esperienza per esplorare la realtà circostante, descrivere eventi e situazioni, rielaborare informazioni ed emozioni, produrre messaggi utilizzando immagini, suoni, gesti operando direttamente con materiali di natura diversa.
Le varie iniziative danno  agli alunni la possibilità di materializzare concretamente i contenuti proposti, facendoli propri in modo istintivo e naturale e fungendo da stimolo per disinibire i bambini più timidi e da valvola di sfogo per i bambini che necessitano di canalizzare la loro energia e vivacità verso obiettivi positivi.
Future plans and wish list: 

Oltre a avere altri contatti via internet e continuare nell'approfondire la conoscenza,  a questo punto ci piacerebbe avere un contatto "fisico" con i nostri gemelli e recarci in Mozambico in maniera da toccare con mano il polso della situazione  per renderci conto  di persona  su cosa  si può fare per migliorare ancora di più le condizioni di vita dei nostri gemelli e dar loro l'opportunità di continuare a studiare poichè è  solo la cultura che potrà dar loro la vera possibilità di avere un futuro migliore. Il sogno sarebbe quello di portar loro una rete elettrica e un collegamento internet in modo da realizzare dei progetti insieme, senza mediazione,  magari, in teleconferenza. Ovviamente per fare questo sarebbe necessario un sovvenzionamento da parte di enti pubblici o privati.

 

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

“ TASTES OF EUROPE”

Scoprire differenti culture e tradizioni attraverso ricette tipiche dei paesi europei.

1. Project summary
Summary: 

il progetto nasce dallo scambio di idee tra scuole partner “etwinning”: si è voluto far scoprire agli studenti tradizioni religiose e culturali attraverso le tradizioni gastronomiche delle scuole partner. Esse sono state:Polonia, Romania e Italia. lo scambio di foto,ricerche su prodotti e piatti tipici del proprio paese durante festività religiose quali il Natale, il Carnevale, la Pasqua, o tipiche celebrazioni locali concludendo con ricette dell’estate.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Catania
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
LICEO SCIENTIFICO STATALE “ E.BOGGIO LERA” - CATANIA
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
CATERINA MUSUMECI
E-Mail: 
tirena57@hotmail.it
6. Website
The website of the project: 
http://tastesofeurope.wikispace.com
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 18 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
30/12/2008
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

Ampliare gli orizzonti dei giovani su culture e tradizioni europee in un contesto scuola, nella fattispecie laboratorio di informatica e linguistico.

What does it try to achieve and how: 

Uso della lingua inglese come lingua veicolare e di comunicazione con le scuole partner; uso delle tecnologie informatiche per la creazione del sito web , dove vengono illustrate le ricette gastronomiche associate alle tradizioni popolari.

Which opportunities/problems does it address to: 

Le tematiche affrontate dal progetto sono state rielaborate nel contesto classe attraverso discussioni sulle differenze e somiglianze delle tradizioni dei rispettivi paesi sempre in lingua inglese.

Please explain what is unique or special in your project: 

In particolar modo, nella scuola polacca le ricette italiane sono state preparate e cucinate in quanto essa è una scuola professionale alberghiera con futuri giovani cuochi i quali sono venuti a contatto con tradizioni gastronomiche italiane che potranno un giorno riproporre come cucina internazionale in occasioni speciali.

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

Creazione del sito web in lingua inglese e applicazione della conoscenze informatiche

How does it fulfill the users’ needs: 

Il sito web creato può essere visitato facilmente dai navigatori del Web i quali possono prendere spunto dal nostro sito per riprodurre piatti tipici locali siciliani in qualsiasi parte del mondo.

How many users interact with your project per month and what are the preferred forms of interaction: 

Gli utenti di Internet possono seguire i links creati da ogni singola scuola partner per ottenere le ricette in formato word con relative foto o video.

How has it improved the quality of educational and/or training services: 

Il progetto, attraverso lo scambio di ricette e foto delle festività nazionali e internazionali, mette i giovani a contatto con realtà. Usi e costumi diversi dai propri, allargando così i propri orizzonti culturali ed anche linguistici.

How has it improved the participation of professionals, children, youth and other stakeholders: 

Gli studenti hanno partecipato entusiasticamente e con competenza al progetto sia nella creazione del sito sia per la ricerca sulle tradizioni popolari.

How does it promote the use of ICT for the educational and cultural development by professionals, children and youth: 

L’uso delle nuove tecnologie è stato fondamentale: dallo scambio di e-mail tra gli studenti delle diverse scuole allo scambio di piatti tipici e preparazione degli stessi attraverso ricerche sul web, approfondimenti storico-culturali sulle origini dei piatti stessi. Anche i docenti hanno messo alla prova le loro competenze informatiche , in quanto hanno mantenuto i contatti usando la piattaforma TWINSPACE creata appositamente per il progetto.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
Less than 10.000
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
No
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are available to help others starting or working on similar projects.
Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data
Syndicate content