• strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_handler_argument::init() should be compatible with views_handler::init(&$view, $options) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_argument.inc on line 33.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 17.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 17.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 6.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 14.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 25.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 25.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.

informatica

PoliCulturaKids

PoliCultura è un’iniziativa del Politecnico di Milano per la scuola italiana, realizzata dal Laboratorio HOC del Dipartimento di Elettronica e Informazione, che si pone l’obietti

1. Project summary
Summary: 

Gli obiettivi educativo-didattici del progetto sono:

·         capacità di adattare contenuti complessi a un formato semplice
·         capacità di sintetizzare con efficacia un messaggio multimediale
·         capacità di lavorare in gruppo coordinandosi a vicenda
·         abilità tecniche nella gestione di contenuti multimediali
 
Il progetto si propone anche di far comprendere agli alunni che tecnologie e cultura tradizionale-umanistica possono integrarsi con reciproco beneficio, sviluppando così un atteggiamento diverso nei confronti delle nuove tecnologie.
2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Gorgonzola
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
Circolo Didattico "Molino Vecchio" Gorgonzola (MI)
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Emanuela Bramati
E-Mail: 
emabra@fastwebnet.it
6. Website
The website of the project: 
http://www.policultura.it/kids/home.htm
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 10 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
04/02/2008
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

PoliCultura KIDS è rivolto agli alunni e ai docenti delle Scuole Primarie. Propone un approccio semplice alle tecnologie multimediali, che consente di  sperimentare come queste possano essere uno straordinario strumento per imparare e comunicare contenuti culturali. Il “compito” che viene richiesto, come già accennato in precedenza, è quello di “raccontare una storia”, attività molto cara ai bambini. Mediante il motore “1001storia”, essi possono creare narrazioni multimediali interattive, assemblando testi, immagini e file audio, utilizzando quindi un linguaggio pluricodicale di grande efficacia comunicativa.

Which opportunities/problems does it address to: 

La narrazione, intitolata "La Shoah - Lo sterminio ebraico", affronta il tema della Shoah, già trattato in classe in occasione della Giornata della Memoria, soprattutto in riferimento al campo di Terezin dove furono rinchiusi moltissimi bambini ebrei, tra i quali Helga Weissova, di cui avevamo visto i disegni. I bambini hanno espresso il desiderio di approfondirlo nonostante la tragicità dell’evento.

 

Please explain what is unique or special in your project: 

La narrazione è stata progettata collettivamente da tuttia la classe ed è stato questo l’aspetto didattico più significativo: avanzare proposte, confrontarle, valutarle per selezionare argomenti e sottoargomenti, ha comportato per i bambini una attenta attività di riflessione, senza però mai perdere di vista l’obiettivo finale.

I bambini si sono sentiti “protagonisti” del percorso, che è stato costruito grazie al contributo personale e creativo di ciascuno. La preparazione dei testi, la ricerca delle immagini, la realizzazione dei disegni, la registrazione delle voci hanno consentito lo sviluppo di abilità importanti, sia nell’ambito cognitivo sia in quello socio-relazionale: la capacità di analisi e sintesi, di confronto e di valutazione critica, la capacità di espressione scritta e grafica, il controllo dell’emotività nella fase della registrazione, la capacità di collaborare e di impegnarsi per un obiettivo comune, il rispetto del punto di vista altrui.

L’utilizzo delle nuove tecnologie ha reso tutto più “leggero” e coinvolgente: visualizzare sul monitor e condividere con gli altri il risultato del proprio lavoro è stato molto gratificante per i bambini.
 

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

L'attività ha portato alla realizzazione di una narrazione multimediale visibile al seguente link:

http://www.policultura.it/meuslive/meuslive.php?projectid=502&wget=1

La narrazione è risultata vincitrice del Concorso Nazionale abbinato al progetto, nella sezione PoliCultura Kids: http://www.policultura.it/vincitori0708.htm

Ho documentato tutto il percorso nel sito di classe al seguente link: http://quintamolino.altervista.org/

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
Less than 1 year
12. Transferability
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

Il progetto è stato portato avanti in modo collaborativo dall'intera classe. Seguendo le dettagliate istruzioni fornite dal Politecnico, abbiamo preparato tutti insieme il piano editoriale, caratterizzato da un’alternanza di fatti storici, testimonianze e riflessioni dei bambini. Abbiamo individuato il titolo della narrazione, gli argomenti e i sottoargomenti. Per alcuni argomenti si è deciso di chiedere ai genitori e ai nonni di raccontare le loro esperienze e i loro ricordi. Concludeva l’intera narrazione un Diario di bordo, come momento di metariflessione su tutta l’esperienza in cui i bambini hanno ripercorso le tappe del lavoro, prendendo consapevolezza del processo messo in atto e dei risultati conseguiti, sia in termini di prodotto finito, ma soprattutto in termini di crescita interiore ed etica.
Successivamente i bambini si sono divisi spontaneamente in coppie e ogni coppia ha scelto liberamente, ma in accordo con i compagni, l’argomento da sviluppare.

È quindi iniziata la fase che prevedeva l’utilizzo diretto del computer.

Prima di tutto abbiamo inserito nel motore il piano editoriale, per avere la visione globale del lavoro che saremmo andati a svolgere.
In seguito ha preso avvio la fase di stesura dei testi e di ricerca delle immagini. In precedenza avevo inserito nel sito della classe alcuni link all’interno dei quali i bambini avrebbero potuto trovare le informazioni necessarie. Ogni coppia ha letto il materiale fornito e ha selezionato le notizie che riteneva più importanti, riscrivendole e rielaborandole con il programma Word. Il Politecnico aveva dato istruzioni molto precise riguardo alla lunghezza dei testi, che dovevano stare tra le 90 e le 120 parole. L’attività ha perciò richiesto una grande capacità di attenzione, riflessione e sintesi.
Per la ricerca delle immagini, abbiamo utilizzato Google, inserendo opportune parole chiave. Le immagini trovate dai bambini venivano salvate nella cartella di coppia, precedentemente preparata, insieme al file di testo.
Ogni tanto facevamo il punto della situazione, per inserire modifiche, aggiustamenti o integrazioni. Ogni bambino ha tenuto un diario di bordo personale, per avere sempre presente il cammino percorso insieme.
Il passo successivo è stata la registrazione delle voci con il programma MyMP3 suggerito dallo staff del progetto. Prove di voci, prove di lettura e di intonazione hanno preceduto la registrazione vera e propria. Ogni coppia, munita di cuffia e microfono ha letto e registrato il testo che aveva predisposto e il file è stato salvato nella rispettiva cartella.
Testi, immagini e file audio sono stati poi inseriti nel motore, che i bambini hanno imparato a gestire senza difficoltà. Insieme alle immagini reperite in Internet, hanno inserito i disegni che ciascuno di loro aveva realizzato sull’argomento. Uno di questi è stato scelto come copertina della narrazione, tramite votazione.
Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

“TALKSCHOOL- A Windows Into The World”

SCAMBIO CULTURALE TRA SCUOLE PARTNER EUROPEE E MONDIALI,
ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI UN SOCIAL NETWORK SCOLASTICO IN
LINGUA INGLESE.

1. Project summary
Summary: 

IL PROGETTO TALKSCHOOL NASCE NELL'ORMAI LONTANO 2004 CON
L'OBIETTIVO DI FORNIRE AI RAGAZZI DELLA SCUOLA PRIMARIA E
SECONDARIA UNO STRUMENTO SICURO DI COMUNICAZIONE VIA
INTERNET CON I LORO COETANEI IN EUROPA E NEL MONDO. LA
SICUREZZA È GARANTITA DA UNA RICERCA DEGLI ISTITUTI PARTNER CHE
AVVIENE ATTRAVERSO CANALI UFFICIALI (AMBASCIATE, E-TWINNING,
AGENZIE NAZIONALI EUROPEE).
NEGLI ANNI IL PROGETTO HA AVUTO UNA EVOLUZIONE ESPONENZIALE
PASSANDO DA UN NUMERO DI PARTNER INIZIALE DI 3 ISTITUTI ALLE
ATTUALI 33 SCUOLE PARTNER DI DIFFERENTI PAESI (STATI UNITI, GHANA,
UGANDA, UNGHERIA, INGHILTERRA, ITALIA, GRECIA, SVEZIA, SLOVENIA,
POLONIA, PORTOGALLO, UCRAINA, LITUANIA, IRLANDA).
LA RETE ORMAI ASSUME DEI CONNOTATI ABBASTANZA ROBUSTI IN
QUANTO OGNI ANNO SI ORGANIZZA UN MEETING INTERNAZIONALE IN
UNA DIFFERENTE NAZIONE DOVE I PARTNER STESSI SI RIUNISCONO PER
DISCUTERE LE EVOLUZIONI DEL PROGETTO.
L'OCCASIONE È UTILE PER SCAMBIARE IDEE, CONOSCERSI DI PERSONA,
MA ANCHE PER AVVIARE UNO SCAMBIO FRA RAGAZZI SFRUTTANDO
L'ACCOGLIENZA DELLE FAMIGLIE. E' QUINDI UNA MOBILITÀ ED UN
EVENTO CHE COINVOLGE NON SOLO I DOCENTI MA ANCHE I RAGAZZI
(CIRCA 20 UNITÀ OGNI ANNI PROVENIENTI DALLE DIVERSE NAZIONI)
IL PROGETTO INOLTRE È DIVENTATO UN CANALE MEDIATICO NEL
QUALRE CONVOGLIARE E SVILUPPARE LA CONOSCENZA DEL NOSTRO
TERRITORIO ALL'ESTERO DIVENTANDO DI FATTO UNO STRUMENTO DI
PROMOZIONE TURISTICA.
QUESTO CI HA PERMESSO DI CONSOLIDARE NEL TEMPO UN RAPPORTO
PRIVILEGIATO CON IL MINISTERO REGIONALE PUGLIESE CHE OGNI ANNO
FORNISCE IL PROPRIO PATROCINIO ALL'INIZIATIVA.
IL PROGETTO TALKSCHOOL ANNOVERA ALL'ESTERO UNA SERIE DI
SUCCESSI COME IL QUALITY LABEL E-TWINNING IN UNGHERIA DOVE LA
SCUOLA UNGHERESE PARTNER HA VINTO IL PRIMO PREMIO E IL
COFINANZIAMENTO IN INGHILTERRA DA PARTE DELL'AGUSTA WESTLAND
(GRUPPO FINMECCANICA) CON LA PARTECIPAZIONE ANCHE
DELL'EUROPARLAMENTARE GRAHAM WATSON.
4
CIÒ NONOSTANTE IN ITALIA (SUO PAESE DI ORIGINE) STENTA AD
OTTENERE UNO STATUS DEGNO DEL CLAMORE E DELLO SVILUPPO
INTERNAZIONALE CHE HA AVUTO.
SUL SITO INTERNET SONO INOLTRE DISPONIBILI UNA SERIE DI ARTICOLI
PUBBLICATI SULLA STAMPA ITALIANA ED ESTERA CHE TESTIMONIANO
QUANTO DETTO.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Pulsano(TA)
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
I.C.S. GIANNONE
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
D’Amato Emiliano
E-Mail: 
info@talkschool.org
6. Website
The website of the project: 
http://www.talkschool.org
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 15 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
01/10/2005
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

L’OBIETTIVO GENERALE È QUELLO DELLA COESIONE SOCIALE TRA
SCUOLE DI DIVERSA PROVENIENZA ED ORIGINE ALL’INTERNO DEL
PROGETTO
• GLI OBIETTIVI SPECIFICI SONO:
• MIGLIORARE LE COMPETENZE E L’INTRAPRENDENZA LINGUISTICA
DEI RAGAZZI
• MIGLIORARE LA TOLLERANZA E LA COMPRENSIONE DI POPOLI DI
DIVERSA NAZIONALITÀ E DI DIVERSA CULTURA
• APPRENDERE L’IMPORTANZA DELLA LINGUA INGLESE IN MODO
FATTIVO (LEARNING BY DOING)
• MIGLIORARE LA DIMESTICHEZZA NELL’USO DELL’INFORMATICA
• APPREZZARE IL CONCETTO DELL’”EUROPEIZZAZIONE”
IL PROGETTO SI SVOLGE IN UN CONTESTO SCOLASTICO, QUESTO
PERMETTE AI RAGAZZI DI PRENDERE FAMILIARITÀ CON GLI STRUMENTI
INFORMATICI UTILIZZANDO L’USO DELLA LINGUA INGLESE.

What does it try to achieve and how: 

IL PROGETTO SI SERVE DI DUE MEZZI SEMPLICI:
• INTERNET,
• LINGUA INGLESE,
• UNA RETE DI SCUOLE PARTNER SIN DAL 2005,
• UN MEETING INTERNAZIONALE CHE VEDE COINVOLTI 30 DOCENTI
E 20 ALUNNI PROVENIENTI DA OGNI PARTE DEL MONDO.
• UNA RETE DI AMICI PRIMA DI TUTTO
5
• BUONA VOLONTÀ
OGNI ANNO IL MEETING VIENE OSPITATO DA UNA SCUOLA DIVERSA.
• 2005 ITALIA
• 2006 ITALIA
• 2007 INGHILTERRA
• 2008 POLONIA
• 2009 PORTOGALLO
• 2010 …SI SPERA SLOVENIA ANCORA DA CONFERMARE.
CI SERVIAMO DI UN PORTALE ATTRAVERSO IL QUALE I RAGAZZI INVIANO
MESSAGGI SU UN FORUM GESTITO DIRETTAMENTE DA TUTTI I DOCENTI
PARTECIPANTI AL PROGETTO, IL TUTTO IN LINGUA INGLESE.

Which opportunities/problems does it address to: 

AFFRONTA PROBLEMI CULTURALI, GENERAZIONALI, DI CITTADINANZA
ATTIVA ALL’INTERNO DELLE LOCALITÀ SCOLASTICHE E CULTURALI CHE
DIVENTANO PARTNER DEL PROGETTO; MA ANCHE DI INTEGRAZIONE
SOCIALE. IL PROGETTO USA COME PRETESTO TEMI CHE I RAGAZZI
SENTONO MAGGIORMENTE VICINI PER AFFRONTARE LA QUOTIDIANITÀ
DELL’USO DELLA LINGUA INGLESE NELLA COMUNICAZIONE
INTERPERSONALE.

Please explain what is unique or special in your project: 

- L’AUTOGESTIONE DA PARTE DEI DOCENTI DELLE SCUOLE PARTNER
CHE ADERISCONO AL PROGETTO; OGNUNA DELLE SCUOLE PARTNER
PERCEPISCE IL PORTALE COME PROPRIO LIBERO QUINDI DI POTERNE
SFRUTTARE LO STRUMENTO ANCHE PER UNA RETE INTERNA
INFRASCOLASTICA;
- L’AUTOREFERENZIALITÀ DEI FONDI CHE PERMETTONO OGNI ANNO DI
FARE UNO MEETING FINALE DI PROGETTO CON LE POCHE RISORSE
SCOLASTICHE DI OGNUNA DELLE SCUOLE PARTNER;
- GLI SCAMBI TRA RAGAZZI E QUINDI LA POSSIBILITÀ DI FAR
APPREZZARE SIN DALL’ETÀ DI 10-13 ANNI L’IMPORTANZA DI CONOSCERE
ALTRE CULTURE E QUINDI DI COMUNICARE ANCHE E SOPRATTUTTO AL
DI FUORI DEI CLASSICI CANALI FINANZIATI CON PROGRAMMI EUROPEI
COME IL PROGETTO COMENIUS E ALTRI.
- LA RETE DI SCUOLE PARTNER CHE CREDONO NEL PROGETTO DA
ORMAI OLTRE 5 ANNI. PARTITI CON 3 SCUOLE EUROPEE NEL 2005, OGGI
IL PROGETTO COINVOLGE PIÙ DI 30 SCUOLE NEL MONDO.

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

IL MIGLIORAMENTO TANGIBILE DELLA LINGUA INGLESE NEI RAGAZZI
ADERENTI AL PROGETTO NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE; I
RISULTATI SONO MISURATI DAL LORO APPREZZABILE LIVELLO
LINGUISTICO ALLE SCUOLE SUPERIORI TESTIMONIATO QUINDI DAI
DOCENTI CHE RICEVONO I RAGAZZI DOPO IL PERCORSO FATTO ALLE
SCUOLE MEDIE ITALIANE CHE ADERISCONO AL PROGETTO
TALKSCHOOL.
DALLA CURIOSITÀ DEI RAGAZZI DI APPROCCIARE L’INFORMATICO IN
MODO COSTRUTTIVO E DI AVER INSTAURATO UN DIALOGO CONCRETO
CON I LORO COETANEI STRANIERI CHE ORMAI CONSIDERANO LORO
AMICI; I RAGAZZI CHE PARTECIPANO AL PROGETTO SONO QUINDI PIÙ
DISPONIBILI ALL’APPRENDIMENTO DELL’INGLESE E DELL’INFORMATICA

How does it fulfill the users’ needs: 

IN MODO CONCRETO E OPERATIVO E SENZA VINCOLI DI
COORDINAMENTO FORZATO. OGNI SCUOLA ITALIANA O ESTERA PUÒ
GESTIRE ALL’INTERNO DELLA PROPRIA DIDATTICA IL PROGETTO

How many users interact with your project per month and what are the preferred forms of interaction: 

AL PROGETTO INTERAGISCONO 33 SCUOLE D’EUROPA E DEL MONDO; DI
CONSEGUENZA RAGAZZI E INSEGNANTI DELLE RISPETTIVE SCUOLE SI
COLLEGANO OGNI GIORNO TRAMITE IL SITO www.talkschool.org.
MENSILMENTE IL NUMERO DEI RAGAZZI CHE INTERAGISCONO
CORRISPONDE AL NUMERO TOTALE DEI RAGAZZI PARTECIPANTI IN
QUANTO IN OGNI SCUOLA PARTNER ALMENO UNA VOLTA LA SETTIMANA
SI HA UNO SPAZIO (SCOLASTICO O EXTRASCOLASTICO) DEDICATO AL
PROGETTO.
IN QUESTO MODO SONO ALL’INIZIO GLI STESSI INSEGNANTI A
SOLLECITARE I RAGAZZI E IL LORO ENTUSIASMO ALL’USO DELLA
PIATTAFORMA.
IL PROGETTO SI BASA MOLTO SULLA COESIONE DEL CORPO DOCENTE
CHE ORMAI SI INCONTRA DA OLTRE 5 ANNI. BEN PRIMA DI AVVIARE
FORMALMENTE IL PROGETTO.

How has it improved the quality of educational and/or training services: 

L’APPROCCIO USATO DAI DOCENTI CHE AFFIANCANO I RAGAZZI È
QUELLO DEL SUPPORTO E NON DEL CONTROLLO E CORREZIONE. IN
QUESTO MODO I RAGAZZI SI SENTONO MENO PRIGIONIERI DELLA
REGOLA LINGUISTICA E POSSONO “PROVARE” A CIMENTARSI NELLA
COMUNICAZIONE IN LINGUA COI LORO COETANEI SENZA “SUBIRE” IL
7
MOMENTO DELLA VERIFICA E DEL CONTROLLO. SPESSO INFATTI I
RAGAZZI DOPO LE PRIME 5 LEZIONI DI AVVICINAMENTO ALLO
STRUMENTO INFORMATICO SI SENTONO LIBERI DI INSTAURARE LEGAMI
DI AMICIZIA CHE COLTIVANO SULLA PIATTAFORMA ANCHE DA CASA.
TUTTE LE COMUNICAZIONE VENGONO POI VALIDATE DAL DOCENTE
INTERNO CHE PUÒ QUINDI VERIFICARE LA CORRETTEZZA E NELLO
STESSO TEMPO USARLO COME VERIFICA DELLO STATO DI
APPRENDIMENTO E OLTRETUTTO COME CONTROLLO DI SICUREZZA
CIRCA LE COMUNICAZIONE SCAMBIATE.
L’UTILIZZO DELLA LINGUA INGLESE AIUTA I RAGAZZI AD APPRENDERE
MEGLIO LA LINGUA STRANIERA E A COGLIERE MEGLIO LA NECESSITÀ
DELLA COMPRENSIONE DI UN MAGGIOR NUMERO DI VOCABOLI
INOLTRE L’USO DELL’INFORMATICA DI BASE QUALE NECESSARIO
MEZZO PER ACCORCIARE LE DISTANZE TRA SÉ STESSI E I LORO AMICI,
RAFFORZA IL LORO SENSO DI ADEGUATEZZA NEI CONFRONTI DI UN
MEZZO OSTICO E LA CAPACITÀ DI SPERIMENTARE PUR DI RIUSCIRE A
COMUNICARE COI LORO COETANEI;

How has it improved the participation of professionals, children, youth and other stakeholders: 

L’OTTIMIZZAZIONE È DATA DAL MEETING DEI DOCENTI E TUTOR CHE
VIENE FATTO A VALLE DI OGNI ANNO SCOLASTICO E PERMETTE AI
NUOVI DOCENTI DI SENTIRSI PARTE DI UNA RETE E AI DOCENTI CHE GIÀ
PARTECIPANO DA PIÙ ANNI DI OFFRIRE LA LORO ESPERIENZA SU
QUANTO SVOLTO DURANTE L’ANNO E SOPRATTUTTO DI SCEGLIERE LE
TEMATICHE CHE SARANNO AFFRONTATE NELL’ANNO SCOLASTICO
SUCCESSIVO.
AL MEETING PARTECIPANO ANCHE DUE O TRE RAGAZZI PER OGNI
SCUOLA ADERENTE E VENGONO OSPITATI DIRETTAMENTE NELLE CASE
DEI LORO AMICI CON CUI HANNO SCAMBIATO MESSAGGI DURANTE
TUTTO L’ANNO SCOLASTICO. QUESTO GENERA DI ANNO IN ANNO UN
ENTUSIASMO POSITIVO E VITALE MOTIVANDO I NUOVI RAGAZZI
ADERENTI AL PROGETTO.

How does it promote the use of ICT for the educational and cultural development by professionals, children and youth: 

L’APPRENDIMENTO DELL’INFORMATICA DI BASE È VISSUTO DAI DOCENTI
E DAI RAGAZZI COME UN MOMENTO NECESSARIO LEGATO
PRINCIPALMENTE AL FINE ULTIMO: RIUSCIRE A FAR PARTE DELLA RETE
DI AMICI E QUINDI COMUNICARE! QUESTO HA GENERATO COL TEMPO
NEI DOCENTI LA SERENITÀ CHE POCHE E SEMPLICI REGOLE POSSONO
BASTARE PER L’USO ESSENZIALE DEL PC E NEI RAGAZZI LA POSSIBILITÀ
DI SPERIMENTARE AD USARE IL PC ANCHE PER PARLARE IN CHAT E
8
MESSAGGIARE SUL FORUM, CAMBIARE LA LORO IMMAGINE NEL
PROFILO PUBBLICO ECC..ATTIVITÀ CHE IN GENERE SVOLGONO GIÀ A
CASA MA QUESTA VOLTA È LA SCUOLA CHE DIVENTA UN SOCIAL
NETWORK DIVERTENTE E FACILE DA USARE

Describe how you measure (parameters) these results: 

OGNI MESE VIENE INVIATA UNA MAIL PER OGNI SCUOLA PARTNER CON
IL NUMERO DEI MESSAGGI TOTALI CHE SONO STATI INVIATI DAGLI
UTENTI CHE SONO ATTRIBUITI A QUELLA SCUOLA. IN QUESTO MODO IL
DOCENTE REFERENTE È A CONOSCENZA DEL GRADO DI UTILIZZO
DELLO STRUMENTO. INOLTRE OGNI SETTIMANA IL DOCENTE
REFERENTE DI PROGETTO ALL’INTERNO DELLE SUE ORE SCOLASTICHE
O EXTRASCOLASTICHE FA USARE LA PIATTAFORMA AI PROPRI
STUDENTI CHE SE VOGLIONO POSSONO DISPORRE DI UN TUTOR PER
L’USO E LA NAVIGAZIONE DELLA PIATTAFORMA E UN DOCENTE DI
LINGUA INGLESE PER MIGLIORARE L’IMPOSTAZIONE DELLA FRASE CHE
STANNO SCRIVENDO AI LORO AMICI.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
From 10.001 to 30.000
What is the source of funding for your project: 
Grants
Is your project economically self sufficient now: 
No
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
Yes
Specify: 

Il progetto è diventato un progetto a scala europea

What lessons can others learn from your project: 

CHE LA RETE DÀ MAGGIORE FORZA E CONSISTENZA AD UN PROGETTO
LINGUISTICO E CHE L’USO DELLE MODERNE TECNOLOGIE È
IMPRESCINDIBILE DALLA MODERNA COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE.

We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

IL PROGETTO NASCE DALL’IDEA DI DUE APPASSIONATI DI INFORMATICA
E DI SCAMBI CULTURALI EMILIANO D’AMATO E MORENA SCRASCIA, CHE
PENSANO DI RIUSCIRE A COSTRUIRE UNA RETE DI SCUOLE SU
INTERNET. SUCCESSIVAMENTE NASCE L’IDEA DI POTENZIARE L’IDEA
PROGETTO INIZIALE CON LA COSTITUZIONE DI UNA RETE EUROPEA DI
SCUOLE PER IL POTENZIAMENTO E L’USO DELLA LINGUA INGLESE
NELLE SCUOLE ITALIANE DELLA PROVINCIA DI LECCE E DI TARANTO E DI
POTER DARE AD ALCUNI STUDENTI LA POSSIBILITÀ DI VIAGGIARE SIN DA
GIOVANISSIMI. L’OPPORTUNITÀ DI VIAGGIARE E LA CURIOSITÀ DI
SCOPRIRE IL MONDO È LA SPINTA ED IL PRETESTO CHE FA PARTIRE
EMILIANO NELLA COSTRUZIONE DI UN PORTALE DEDICATO ALLA
COMUNICAZIONE E MORENA NELLA RICERCA DI PARTNERS (SCUOLE
ITALIANE VOGLIOSE DI PROVARE QUESTA ESPERIENZA ED ESTERE
1
DISPOSTE A DARE CREDITO A QUESTA INIZIATIVA); IN QUESTO I MOLTI
SITI DELLA COMMISSIONE EUROPEA, I CONSOLATI ESTERI SONO STATI
UN UTILE STRUMENTO DI RELAZIONI PER LA RICERCA DI PARTNERSHIP.
IL PRIMO ANNO LA RETE DELLE SCUOLE ERA SOLO DI UNA SCUOLA NEL
COMUNE DI PULSANO (TARANTO) E DUE SCUOLE DELL’INGHILTERRA;
IL SECONDO 2 SCUOLE ITALIANE E 5 SCUOLE ESTERE DI CUI UNA
AMERICANA;
DAL TERZO IL PROGETTO HA AVUTO UN’ESPLOSIONE ESPONENZIALE
DELLA RETE CON SCUOLE UGANDESI E GHANESI CHE NE HANNO
CHIESTO L’ACCESSO E SFRUTTANO LA PIATTAFORMA IN MODO
COSTANTE.
NESSUNA SCUOLA È USCITA DAL PROGETTO; ANZI I DOCENTI ESTERI
HANNO SAPUTO AMPLIARE LA RETE NEL LORO PAESE.
IL PROGETTO HA AVUTO NOTEVOLI RICONOSCIMENTI ESTERI MA
NESSUNO IN ITALIA.
PER BEN DUE VOLTE HA PARTECIPATO AL LABEL DI QUALITÀ ETWINNING
ITALIANO SENZA MAI CLASSIFICARSI.
QUEST’ANNO HA AVUTO IL RICONOSCIMENTO DEL LABEL E-TWINNING
UNGHERESE.
QUESTO FA RIFLETTERE COME LE VALUTAZIONI SIA SOLO SOGGETTIVE
E NON OBIETTIVE, E COME IL MARCHIO DI QUALITÀ PER ECCELLENZA A
LIVELLO EUROPEO PER LA SCUOLA SIA COSÌ POCO EQUIPARATO DA
PAESE A PAESE EUROPEO. SINGOLARE CHE UN PROGETTO NATO E
COORDINATO IN ITALIA ABBIA SIA VALORIZZATO ALL’ESTERO E NON
ITALIA.

Barriers: 

TECNOLOGIE LEGATE SPESSO AD UN CORPO DOCENTE RESTIO AD
APPREZZARNE I CONTENUTI E A VOLER INVESTIRE IN QUESTA
MODALITÀ DI APPRENDIMENTO.
OSTACOLI DI TIPO ECONOMICO; LE SCUOLE PARTNER ESTERE
USUFRUISCONO DEL SERVIZIO IN MODO GRATUITO; IL
COORDINAMENTO E IL TUTORAGGIO PER GLI STUDENTI ITALIANI VIENE
PAGATO SOLO DALLA SCUOLA ITALIANA.
- OSTACOLI A VALORIZZARE L’ESPERIENZA IN ITALIA.

Solutions: 

MAGGIORE DIFFUSIONE DELL’ESPERIENZA DIDATTICA SU RIVISTE E
GIORNALI SPECIALISTICI.
1
- PARTECIPAZIONE A FIERE E CONVEGNI.

Future plans and wish list: 

VORREMMO CHE IL PROGETTO DIVENISSE PARTE INTEGRANTE DI
AMBITO TERRITORIALE ALLARGATO, MARCHIO DI QUALITÀ PER IL
TERRITORIO PUGLIESE, ELEMENTO DI MARKETING TERRITORIALE.
PER REALIZZARLO SERVIREBBERO PIÙ FONDI, PER POTER ALLARGARE
IL GRUPPO DI LAVORO SIA CHE GESTISCE LA RETE SIA CHE GESTISCE IL
COORDINAMENTO, LE TECNOLOGIE E IL TUTORAGGIO LINGUISTICO E
INFORMATICO.
VORREMMO FINALMENTE AVERE IL MARCHIO DIQUALITÀ E-TWINNIG.
PER POTER PARTECIPARE A PROGETTI DIFINANZIAMENTO PUBBLICO,
EUROPEO CON MAGGIORI POSSIBILITÀ.

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

Visual Office Business Learning Project

Un programma contabile creato appositamente per l'apprendimento dell'economia aziendale nei vai istituti scolastici.

1. Project summary
Summary: 

L'idea è stata svolta da Tommasi Mauro, 18 anni, dell'ITC A.Gentili di Macerata. Ricordiamo che questo programma ha lo scopo di diminuire quella distanza esistente tra teoria (scuola) e pratica (lavoro) in modo tale che ogni studente non si ritrovi ad affrontare in modo errato il proprio futuro.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Recanati
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
Istituto Tecnico Commerciale A.Gentili Macerata
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Mauro Tommasi
E-Mail: 
mauro.tommasi@live.it
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 18 years
Helping youth step in the job market: 
Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
25/06/2009
9. Targets and Elements of Innovation
What does it try to achieve and how: 

Il nostro obbiettivo è quello di creare un software applicativo mediante l'utilizzo della tecnologia Visual Basic 2008 abbinata a quella di Developer Express vol. 8.1. A poco brevetteremo il programma il quale inizierà un periodo di provo all'interno del nostro istituto scolastico, poi provvederemo alla vendita in altre scuole e/o in allegato con libri di testo di economia aziendale.

Please explain what is unique or special in your project: 

Il progetto è unico per il semplice motivo che non esiste ancora un programma contabile completo come il nostro che possa educare uno studente alla figura di contabile. L'unicità di questo progetto è basato soprattutto sulla grafica e sulle relative funzioni (bilancio automatico, progetto di riparto dell'utile...).

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

Speriamo che il nostro programma possa in qualche modo riuscire ad aiutare gli studenti all'apprendimento dell'economia aziendale poiché i programmi, anche se professionali e quindi idonei al mondo del lavoro, utilizzati all'interno delle scuole costituiscono un enorme problema per l'apprendimento, infatti un'interfaccia grafica antiquata, codici su codici rendono l'apprendimento per chi è alle prime armi impossibile.

How does it fulfill the users’ needs: 

Il programma basa i propri dati non su file di access (.mdb) ma su file di testo utilizzati come database, quindi per la gestione dei dati il programma non dovrebbe aver problemi. Per le funzioni il programma è adattato a non creare errori, quindi l'utente non può generare errori all'interno del programma. L'assistenza postvendita può riguardare esclusivamente errori inerenti alla cancellazione fisica di file necessari per il funzionamento del programma, un'operazione non gestita dal programma ma dall'utente stesso. Per il backup dei dati si consiglia (e questo è scritto anche nella confezione del CD) di copiare settimanalmente la cartella "Visual Office" dal percorso "C:\Programmi\Visual Office" in un'altra directory in modo che nel caso di una perdita dati si esegua un copia e incolla della cartella sostituendo il contenuto della cartella esistente. Per l'istallazione del software possiamo rilevare problemi esclusivamente se l'utente nel suo PC non ha una versione aggiornata di XP (con Service Pack 2 minimo) o di Vista (con Service Pack 1 minimo). Nella confezione del CD si consiglia minimo 1 GB di RAM (per XP) o 2 GB (per Vista) altrimenti il computer può bloccarsi per la dimensione che il programma occupa nella RAM.

How has it improved the quality of educational and/or training services: 

Il programma permette l'apprendimento dell'economia aziendale in modo chiaro, semplificato e "divertente". Grazie alla molteplicità di funzioni come ad esempio il completamento automatico (una funzione che ci permette di chiedere in input un dato e manipolarlo in modo da generare operazioni in automatico), il bilancio automatico etc. e grazie all'uso di grafici per molteplici funzioni, il programma rimane "bello" agli occhi dell'apprendista.

How has it improved the participation of professionals, children, youth and other stakeholders: 

Questo progetto è stato interamento svolto da Tommasi Mauro, il quale ha effettuato ricerche su ricerche per migliorare la qualità del software (dai grafici alle funzioni più complesse). Professori di economia aziendale e di informatica hanno collaborato alla formazione di tutto ciò che riguarda la vendita, la prova del prodotto.

How does it promote the use of ICT for the educational and cultural development by professionals, children and youth: 

I ragazzi saranno tenuti ad utilizzare il PC come strumento di lavoro (come capita nella realtà), dovranno conoscere il Pacchetto Office (ECDL) e qualche conoscenza base di informatica.

Describe how you measure (parameters) these results: 

I criteri in base al quale basiamo i nostri risultati dipendono esclusivamente dalla soddisfazione del cliente del nostro prodotto.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
Less than 1 year
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
Less than 10.000
What is the source of funding for your project: 
Grants
12. Transferability
What lessons can others learn from your project: 

POssono imparare che l'informatica abbinata ad altre materie può generare in noi capacità logiche e/o matematiche che quotidianamente può esserci utile per collegare teoria e pratica.

We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

Per Visual Basic e programmazione varie sono disponibile

Barriers: 

Nessuno

Solutions: 

Tante, l'importante è che abbiamo le capacità per svilupparle.

Future plans and wish list: 

Speriamo che il nostro programma si estenda a livello nazionale

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

Tonino il cane invisibile

Tonino, il cane invisibile è una storia inventata dai bambini di una prima classe della scuola XXI Aprile.

1. Project summary
Summary: 

Il videoclip Tonino, il cane invisibile è frutto del lavoro di una prima classe della Scuola Primaria XXI Aprile, con la coordinazione della maestra Anna Lisa Colaiacomo. Dalla lettura collettiva di Tonino l’invisibile tratto da Le fiabe al telefono di Gianni Rodari, è partito un percorso di drammatizzazione improntato al tema dell’invisibilità, e di analisi delle caratteristiche essenziali del protagonista, un bambino che desiderava essere invisibile perché aveva paura di affrontare la realtà. Con la tecnica del circle time è stata inventata collegialmente la storia di Tonino, un cane molto timido che desidera e ottiene di diventare invisibile perché ha paura di affrontare nel parco i cani più grandi di lui. Seduti a terra in cerchio, per scandire il ritmo del racconto orale e conquistare il turno di parola, chi aveva in mente una parte da aggiungere alzava la mano e prendeva e rilanciava la palla. L’insegnante prendeva appunti, e successivamente ha steso il testo informaticamente. Le fasi di realizzazione del videoclip sono state: • individuazione delle sequenze della storia; • rappresentazione della storia con il disegno e le matite colorate; • traduzione dei disegni a mano libera in formato digitale con il programma Paint; • lettura espressiva e registrazione delle parti della storia; • assemblaggio delle rappresentazioni digitali e della recita audio. I bambini hanno indossato per la prima volta in classe la cuffia con il microfono e hanno usato il software per la registrazione audio, per auto-registrarsi mentre leggevano ad alta voce la sequenza della storia del cane invisibile. Le rappresentazioni digitali della storia sono state assemblate dall’insegnante con MovieMaker, ed è stato aggiunto ai fotogrammi il racconto orale dei bambini delle parti della storia. Alla fine della registrazione, i bambini hanno riascoltato uno per volta il suono della propria voce. Racconta la maestra Anna Lisa Colaiacomo: “è stato simpatico anche questo momento di auto-registrazione, c’era chi era più simpatico nell’esposizione e chi tentennava, teniamo conto che sono bambini di sei anni che hanno imparato da poco a leggere. È stato un momento nuovo di utilizzo del computer, che in genere viene usato per immagini e per scrittura, ed è invece stato usato in questo caso come occasione di ascolto della propria voce”.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Roma
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
299° Circolo Didattico, Scuola Primaria XXI Aprile
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Anna Lisa Colaiacomo
E-Mail: 
annalisa.colaiacomo@tiscali.it
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 10 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
01/07/2009
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

Gli obiettivi principali sono l’alfabetizzazione linguistica e informatica e, un contatto sereno con le emozioni.

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

Il videoclip Tonino, il cane invisibile ha partecipato e vinto il concorso Il potere dell’invisibilità, indetto dal Laboratorio Teatrale Integrato Piero Gabrielli, nella categoria multimediale produzione grafica animata.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
Less than 1 year
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
No
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

WWW.HOAX.IT Tutto su Bufale, Leggende Metropolitane, Verifica Hoax e Appelli Umanitari, Sicurezza Informatica, Phishing, Truffe, News

Il progetto, WWW.HOAX.IT Tutto su Bufale, Leggende Metropolitane, Verifica Hoax e Appelli Umanitari, Sicurezza Informatica, Phishing, Truffe, News, nasce per diffondere e tutelare gli utenti, &egr

1. Project summary
Summary: 

Costruire una società dove non conta la razza, l'età la religione e gli orientamenti politici, un luogo dove condividere la conoscenza dove si deve aiutare il prossimo senza pretendere nulla in cambio, ripulire la rete internet dagli sciacalli, fare chiarezza su questioni tecniche che affliggono gli utenti della rete internet per un uso consapevole delle niove tecnologie, stop agli Hoaxes (bufale), lotta allo spam e-mail inderiderat, suggerimenti su come rendere migliore la nostra interazione con le nuove tecnologie e abbattere le distanze per creare una cultura condivisa dove il sapere è l'unica forza in grado di abbattere ogni barriera.
Aiutare ed essere aiutati nella costruzione di una nuova coscenza che spinga gli utenti del web a delle regole di condotta, che rendano inefficace ogni tentativo di fregare il prossimo o peggio danneggiare persone svantaggiate.

Fermare le catene sciocche e diffondere i messaggi verificati, gli appelli umanitari o dare massima priorità per fermare fenomenio come lo spam, la diffusione di virus, worm, ed altro dannoso per gli utenti.

chiarire bene cos'è il phishing e evitare di abboccare nei vari tranelli della rete.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Enna
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
WWW.HOAX.IT, la Bussola della Rete - del Dott. Silvio Passalacqua
4. Type of organization
Select type: 
Other
Other: 
Filantropia, aiuto, verifica bufale(hoax), verifica appelli umanitari e consigli antiphishing ed altri consigli utili, servizio consulenza gratuita via e-mail o altro.
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Dott. Silvio Passalacqua
E-Mail: 
xsilvio@gmail.com
6. Website
The website of the project: 
http://www.hoax.it
7. Please select the category in which you candidate your project
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
26/02/2002
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

Grazie alla rete internet e alla rete di contatti instaurata da anni e anche attraverso il supporto del network di misericordaonline, si riesce ad arrivare ad obbiettivi importatanti.
L'innovazione è la parte fondante del progetto senza l'innovazione ala continua ricerca sui perchè è impossibile fornire risposte agli utenti ad esempio se è vero o se non è vero qualcosa, su internet molta gente non ha nulla da fare e lancia messaggi che creano confusione e ingorgano la rete, verificare i fatti e dare risposte non è cosa semplice.
L'innovazione è necessaria, usare bene le banche dati, coordinarsi è indispensabile per costruire una task force specializzata per aiutare gli utenti nella vita di ogni giorno.
Avendo fondi si potrebbe potenziare il servizio e fornire una maggiore incidenza per contrastare fenomeni che attanagliano la rete.

Si potrebbe dare a chi ha bisogno parte dei fondi raccolti, ma il progetto non è sostenuto da alcun benefattore se non da Silvio Passalacqua il quale riversa molto del suo tempo ed energie, anche la notte per fornire un servizio di qualità e unico nel suo genere, il tutto viene fatto nello spirito di fratellanza e nelle ferma convinzione che la conoscenza se condivisa può aiutare chiunque e a raggiungere obbiettivi di tutto rispetto.

What does it try to achieve and how: 

bussando a tutte le porte che si aprono, aiutando oggi uno oggi l'altro si crea una fitta rete di relazioni interpersonali, si vuole potenziare il "capitale sociale" ovvero aiutare, in modo filantropico usando le nuove tecnlogie e amicizie e facendo leva su ogni appiglio utile a conseguire risultati.
Capita spesso di esortare amici e conoscenti a donare in favore di bambini malati e bisognosi di cure, capita spesso di fornire assietenza gratuita a gente inesperta, si danno risposte usando varie professionalità e al tempo stesso si accresce la propia cultura ed abilità nel reperire informazioni utili all'obbiettivo da conseguire.

 

Which opportunities/problems does it address to: 

WWW.HOAX.IT Tutto su Bufale, Leggende Metropolitane, Verifica Hoax e Appelli Umanitari, Sicurezza Informatica, Phishing, Truffe, News.

Fermare le catene sciocche e diffondere i messaggi verificati, gli appelli umanitari o dare massima priorità per fermare fenomenio come lo spam, la diffusione di virus, worm, ed altro dannoso per gli utenti.Aiutare ed essere aiutati nella costruzione di una nuova coscenza che spinga gli utenti del web a delle regole di condotta, che rendano inefficace ogni tentativo di fregare il prossimo o peggio danneggiare persone svantaggiate. Diffondere comunicati utili agli utenti, evitare raggiri tramite consigli, promuore attraverso la rete internet iniziative umanitarie, dare informazione sul modo digitare . Un lavoro che si basa su: Filantropia, aiuto, verifica bufale(hoax), verifica appelli umanitari e consigli antiphishing ed altri consigli utili, servizio consulenza gratuita  via e-mail o altro

Please explain what is unique or special in your project: 

Il progetto è speciale ed unico perchè non ha limiti geografici, non ha limite come destinatari finali, è svolto con serietà e professionalità, una uno spirito filantropico, e aiuta in tutti i modi chiunque ne faccia richiesta, vuole costruire una vuova società della conoscenza dove la cultura e la conoscenza può aiutare a sconfiggere ogni forma di povertà, malessere, problemi sociali, e ridare il sorriso anche con una parola di conforto detta al momento giusto e alla persona giusta.
Si avvale del supporto del network di Misericordiaonline.net

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

tra i risultati ci sono diversi successi come l'aiuto a diverse persone che si trovano sul sito, la diffusione di comunicati importati per la sicurezza del proprio pc, il blocco "temporaneo"  di alcune catene che tempestavano le caselle degli utenti.

Siamo stati citati nel sito del priogetto e-gov  della corte dei conti, siamo presenti nella sezione antiphishing di poste italiane,  nel 2008 hoax.it ha vinto due menzioni speciali all'econtent Award 2008 organizzata dalla Fondazione Politecnico di Milano e Medici Framework (premio epr il miglior contenuto in formato digitale) sezione govani talenti e e-culture.Soddisfazione massima quando si vede sorridere un bambino che magari riacquista tono muscolare o altro, a seguito di cure costosissime, soddisfazione quando si riesce a risolvere "in casa" anche attraverso soluzioni open source svariate problematiche nell informatica.

 

How does it fulfill the users’ needs: 

Risponde in modo modulare, non da mai risposte complesse cerca di adottare il proprio stile a quello della richiesta, a volte si risponde in modo sintetico ma preciso.
Si risponde anche in inglese per richieste internazionali.

How many users interact with your project per month and what are the preferred forms of interaction: 

circa 9.000 l'interazione avviene o tramite semplici e-mail o visitando il sito, chiedendo pareri o altro.

How has it improved the quality of educational and/or training services: 

Molte scuole superiori ci linkano, siamo lincati da diverse università, siamo presnti come riferimenti in dispense universitarie, siamo presenti in wikipedia, e in diversi siti per i più biccoli mettono un bollino verde verso il nostro sito, si aiuta chiunque anzi i bambini devono essere tutelati in maniera maggiore da tutti i farabutti e gente malata che si trova su internet.

Si forniscono aiuti e consigli au genitori su come configuare il pc e abilitare il parental control ed altri accorgimenti.

I giovani sono parte integrante del progetto perchè sono loro a rigirare le e-mail e da queste e-amil molte volte parte l'indagine

How has it improved the participation of professionals, children, youth and other stakeholders: 

Pur avendo una solida preparazione giuridica mi avvalgo di uno studio legale per le questioni più complesse, se devo informarmi su questioni mediche mi consulto con medici, e parlo spesso facendo numerose telefonate a chi è compente in materie perchè i campi che abbraccia il progetto sono variegati ed essendo molto trasversali la prudenza non è mai troppa.

How does it promote the use of ICT for the educational and cultural development by professionals, children and youth: 

il progetto mette on line molti dei lavori che fa, mette articoli, da delucidazioni, si occupa di promuovere la conoscenza.

La cultura e l'informatica si sposano benissimo perchè è possibile ad esempio molti pc obsoletio ed utilizzarli in associazioni di vontariato, o regalarli a chi non ne ha, sistemando il pc con sistemi operativi liberi si riusa hardware particolarmene obsoleto.

I professionisti utilizando molte volte videoscrittura non hanno bisogno di cambiare sempre il pc in questo modo possono donare qualcosa ai più bisognosi e a quellic he hanno bisogno di cure ai numerosi appelli che il sito propone di volta in volta.

Describe how you measure (parameters) these results: 

i Criteri sono a seconda del bisogno, e delle necessità, tutto funziona in base a cosa stiamo parlando se si parla di un worm che infetta sistemi operativi windows e riesco a scoprirlo in tempo e non 'è nessuna patch cerco di dare soluzioni artigianali per tamponare il problema e ridurre il problema. Se invece di tratta di aiutare il prossimo si da massima priorità e la tempestività a seconda dei casi è la migliore soluzione. Ma si può trattare di innumerevoli altri casi anche di un conforto a ha bisogno ripeto dipende di volta in volta...

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
More than 6 years
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
Less than 10.000
Is your project economically self sufficient now: 
No
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
No
What lessons can others learn from your project: 

Possono apprendere notizie legate al mondo dell'informatica, capire se ciò che circoal su internet è vero o meno, imparare ad usare il computer in modo razionale, adottare misure per proteggere i propri dati e identità su internet, imparare a dare e donarsi agli altri, aiutare in modo filantropico.

We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

Il lavoro di hoax.it è svolto con estrema umiltà, il mio obiettivo è donare la mia abilità e conoscenza per migliorare la società globale, nessuno deve rimanere escluso, voglio dare un qualcosa che si costruisce tramite la consocenza e la voglia di fare per gli altri, la rete e internet è solo uno strumento per diffondere iniziative benefiche e filantropiche.

Barriers: 

Diffidenza, invidia, critiche inutili, mentalità chiusa, obsolescenza delle infrastrutture, cultura informatica molto limitata, difficoltà nel reperire fondi, tempo il tempo è troppo poco per aiutare tutti, il lavoro.
Limiti culturali, ed altro che non riesco a capire a volte la gente non capire la mia dedizione in un lavoro che è molto molto pesante e assorbe gran parte del mio tempo.

Solutions: 

Aiuto da parte di specialisti,  necessita numerosi aiutanti che invvino fax e chiedano informazioni per verificare le storie,

sarebbe auspicabile qualche finanziamento visto il fine nobile dell'iniziative non dico per altro ma almeno per coprire le spese.

Future plans and wish list: 

espandere il servizio e renderlo più efficiente.

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

Inviato speciale

La pubblicazione del giornalino "Inviato speciale" è un progetto di integrazione e sviluppo della propria autostima che crea delle opportunità pratiche ed esperenziali che stimolano la partecipazione

1. Project summary
Summary: 

"Inviato speciale" è risultato, da ormai cinque anni, una opportunità insolita e strategica per promuovere percorsi d'apprendimento e di riconoscimento delle proprie capacità e potenzialità negli alunni. La stesura degli articoli, il lavoro collaborativo, il muoversi in uno spazio sicuro e sereno consente ai singoli partecipanti di promuovere se stessi con idee e suggerimenti che potenziano la considerazione del sè e migliorano i processi cognitivi.
Nel corso dello scorso anno scolastico i ragazzi si sono relazionati con i ragazzi di altri paesi europei, nell'ambito del progetto Comenius che vede coinvolte 10 classi dell'istituto, attraverso l'uso di diversi linguaggi: linguistico-espressivo, fotografico e grafico-pittorico (creazione di story - board).
Quest'anno nell'ambito della prosecuzione del progetto Comenius è previsto un approfondimento della collaborazione con la redazione anche attraverso la realizzazione di un cortometraggio che possa diventare strumento di scambio e conoscenza con i ragazzi degli altri paesi europei.
Unitamente alla strategia del linguaggio filmico le redazioni affronteranno la realizzazione editoriale del Giornale "Inviato Speciale" in cui i percorsi formativi proposti dal team di docenti avranno un "eco" didattico (uso del linguaggio scritto e iconico) e culturale (ambiente, storico, letterario, scientifico). In aggiunta alle strategie formative e didattiche, sopra descritte, si permette agli alunni di possedere abilità nell'uso delle tecnologie informatiche utili alla elaborazione e alla comunicazione. Le tre redazioni, infatti, attraverso le tecnologie possono collaborare a distanza e in aggiunta gli alunni con evidenti difficoltà motorie possono utilizzare le risorse di rete (interne ed esterne) per la produzione e lo sviluppo delle attività di produzione.
La realizzazione di uno spazio attrezzato per le redazioni consentirà di avviare inoltre momenti ed esperienze basate sull'e-learning e di object learning per il recupero e per i percorsi terapeutici utili alla riduzione delle difficoltà cognitive.
L'unitarietà delle strategie messe in opera nei laboratori di Inviato Speciale è motivo fondante di tutto il progetto, in cui il soggetto è persona emotivamente stimolante e indispensabile per la collettività del gruppo di lavoro e della scuola in generale.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Roma
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
196° CD
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Anita Carpi
E-Mail: 
anita.carpi@fastwebnet.it
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 10 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
01/09/2004
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

- Sapersi relazionare positivamente con i compagni,
- Lavorare in gruppo per il raggiungimenti di obiettivi comuni,
- rielaborare creativamente testi immagini e materiali;
- Conoscere vari tipi di linguaggi (filmico, iconico, fotografico).
Ogni plesso ha una sua redazione nel laboratorio d'informatica.

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

Ad oggi, quali sono i risultati raggiunti dal vostro progetto?

Sono 5 anni che il giornalino viene pubblicato con cadenza trimestrale, coinvolgendo molti bambini diversamente abili o in difficoltà che riescono a vivere un'esperienza in cui si sentono competenti e da cui traggono la motivazione per affrontare anche altre attività in cui incontrano più difficoltà. Tutto questo li aiuta a vivere la scuola come un contesto significativo e vicino ai loro bisogni e ai loro interessi.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
From 3 to 6 years
What is the approximate total budget for your project (in USD): 
From 10.001 to 30.000
What is the source of funding for your project: 
Grants
12. Transferability
Has your project been replicated/adapted elsewhere: 
No
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

Alfabetizzazione digitale per adulti

Trasferimento di competenze informatiche dalle nuove generazioni ai più anziani.

1. Project summary
Summary: 

E' un progetto cittadino che la scuola ha adattato nel suo percorso di formazione e legame col territorio.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Roma
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
299 circolo didattico
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Livia Licata
E-Mail: 
nomail@nomail.nomail
7. Please select the category in which you candidate your project
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Up to 29 years
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
08/01/2007
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

Alfabetizzazione informatica

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

Educazione permanente per gli adulti.

11. Sustainability
What is the full duration of your project: 
From 1 to 3 years
12. Transferability
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Barriers: 

Esiguità dei computer posseduti.

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data

Nonni su Internet: Il calendario della salute

Nella redazione del Calendario della salute, le bambine e i bambini della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Martin Luther King hanno potuto confrontarsi con gli anziani per conoscere le ricett

1. Project summary
Summary: 

La scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Martin Luther King con la coordinazione di Maria Grazia Minati attiva da alcuni anni il corso Nonni su Internet. Il corso Nonni su Internet è promosso dalla Fondazione Mondo Digitale e attivato annualmente nelle scuole del Comune di Roma e in alcune scuole della Provincia di Roma che fanno richiesta di partecipare a quest’iniziativa. Il corso Nonni su Internet è rivolto alle persone che hanno più di sessanta anni e vogliono imparare a usare il computer e a navigare in Internet con l’aiuto delle bambine e dei bambini della scuola primaria
o delle ragazze e i ragazzi delle scuole di grado superiore. Nell’a. s. 2006-2007 le bambine e i bambini con la coordinazione di Maria Grazia Minati della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Martin Luther King hanno guidato le allieve e gli allievi del corso Nonni su Internet a realizzare un Calendario della salute. Il Calendario della salute raccoglie ricette, filastrocche, giochi corredati da disegni e immagini. Il filo conduttore è la salute, attraverso la sana e corretta alimentazione e la semplicità dei sapori di un tempo come nelle ricette dei friarelli e delle tagliatelle emiliane, lo svago attraverso giochi facilmente replicabili come la lizza o il buriolo o il racconto e la partecipazione alle feste locali tradizionali come la Festa Popolare Madonna delle Rose. I testi sono stati stesi dagli allievi del corso, che
spesso per molti anni sono stati lontani dall’esercizio continuativo della capacità di scrittura oppure che l’hanno potuta acquisire e affinare in poco tempo, poi sono stati revisionati prima dalle bambine e dai bambini tutor e infine dall’insegnante. I partecipanti al Corso Nonni su Internet hanno trasferito in formato elettronico i testi stesi prima con carta e penna accompagnati dalla dettatura fatta dalle bambine e dai bambini del Corso.

2. Country (City / Region)
State: 
Italy
City: 
Roma
3. Company/organization/institute presenting the project
Organization: 
Istituto Comprensivo Martin Luther King, scuola primaria
4. Type of organization
Select type: 
School
5. Project coordinator
Name and Surname: 
Maria Grazia Minati
E-Mail: 
nomail@nomail.nomail
6. Website
The website of the project: 
www.viadegliorafi.too.it
7. Please select the category in which you candidate your project
Helping youth step in the job market: 
NOT Helping youth step in the job market
Creativity and Social Innovation: 
Creativity and Social Innovation
8. How long has your project been running?
From: 
09/01/2007
9. Targets and Elements of Innovation
Please explain the targets and the background of your project: 

Il progetto ha una doppia valenza: è un corso di alfabetizzazione informatica per i nonni e un’esperienza da insegnanti per i bambini che seguono e accompagnano i nonni durante il corso. Quello che si viene a creare è uno scambio di conoscenze tra generazioni diverse e lontane dove ognuno dona all’altro la sua esperienza e il suo sapere: uno scambio intergenerazionale

10. Results
Describe the results of your project as per today: 

I risultati sono stati ottenuti attraverso la videoscrittura e il programma per il disegno Paint per la redazione del Calendario della salute e i primi rudimenti del foglio elettronico di calcolo per imparare a fare il conto delle spese casalinghe. Le bambine e i bambini hanno esercitato l’intelligenza linguistica nello scambio intergenerazionale: per insegnare a padroneggiare alcune funzionalità delle tecnologie informatiche usando la parola detta a commento del fare, per correggere i testi scritti da chi ha meno dimestichezza oltre che con le tecnologie spesso con la scrittura, nell’ascolto dei racconti di usi e costumi di un altro tempo. Attraverso l’utilizzo del programma Paint sono stati realizzati disegni che hanno poi costituito la parte illustrativa del Calendario della salute. La responsabilità di cui i bambini sono stati investiti d’insegnare agli adulti è stato il motore del successo di quest’iniziativa e la cooperazione tra i bambini è stato un ottimo modo di procedere nei momenti di assenza di conoscenza da parte di qualcuno su come procedere.

12. Transferability
We are available to help others starting or working on similar projects: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Background information
Background: 

Il corso Nonni su Internet è promosso dalla Fondazione Mondo Digitale e attivato annualmente nelle scuole del Comune di Roma e in alcune scuole della Provincia di Roma che fanno richiesta di partecipare a quest’iniziativa. Il corso Nonni su Internet è rivolto alle persone che hanno più di sessanta anni e vogliono imparare a usare il computer e a navigare in Internet con l’aiuto delle bambine e dei bambini della scuola primaria o delle ragazze e i ragazzi delle scuole di grado superiore.

Privacy Law
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
I do authorize the FMD to the treatment of my personal data
Syndicate content