socialità

ENERGHEIA: studiare è sostenibile

La cultura è sostenibile. Far crescere i bambini/ragazzi nella consapevolezza che STUDIARE E' SOSTENIBILE in tutte le situazioni.

1. Sommario progetto
Sommario: 

Il progetto Energheia è il frutto di un ambizioso obiettivo didattico, avvalorato dalle Nuove Indicazioni Nazionali per il curricolo.
Esso si configura come un universo di finalità, obiettivi, conoscenze e attività che ruotano attorno ad una tematica centrale: la Terra ( per una nuova cultura dell’ambiente).
La scissione nei diversi argomenti, propri della convivenza civile, è dettata dalla necessità di suddividere il progetto in vari periodi dell’anno scolastico, in cui verranno attivati i laboratori delle educazioni. Questa divisione, che risulta evidente nelle Unità d’Apprendimento ideate per la scuola dell’infanzia, per il monoennio e il primo biennio, non deve in alcun modo intaccare la dimensione integrativa e trasversale di Energheia. Per il secondo biennio Energheia, infatti, non si scinde in tematiche distinte e rimane ciò che il suo etimo vuole: TUTTA TERRA.
Essa è, propriamente, un mondo di esperienze, di emozioni, di aspettative, di lavori, di idee; un mondo dal quale partire, armati degli strumenti della ricerca e dell’azione, per approdare ai lidi della conoscenza del pianeta terra sia nei suoi problemi ecologici e sia di quanti, nella loro diversità, lo abitano.
La finalità dell’intero impianto progettuale ha radici profonde nella coscienza degli educatori che operano nella nostra scuola. Essa è la PROSPETTIVA ECOLOGICA, portatrice di valori come il rispetto dell’uomo e della natura, la tolleranza, la solidarietà, l’etica della responsabilità e della sicurezza.
La finalità altro non è, dunque, che la volontà di es-porsi, di pro-gettare e di co-progettare, di mettersi in discussione e in relazione; nasce dal bisogno di toccare, di ridurre le distanze fra sé e gli altri, fra sé ed il mondo.
Nella scuola, la concretezza del “fare laboratorio” può aiutare i bambini a trovare le soluzioni ai vari problemi veri, che possono facilitare il loro abitare il mondo, essere-al-mondo, avere-un-mondo.
Questo sforzo verso la CO-ESISTENZA e la CO-RESPONSABILITÀ è rinforzato dalla convinzione di base che la natura umana e la natura del mondo sono ambivalenti, per cui la bio-diversità è una ricchezza, il pluralismo è un obiettivo da perseguire, la fusione di saperi ed esperienze diverse è una possibilità in più, l’attenzione alla diversità culturale ed etnica e la propensione verso l’altro sono atteggiamenti utili alla costruzione di un mondo co-umano.

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
182° Circolo Didattico - scuola primaria FEDERICO FELLINI
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Daniela Bianchi - Lucia Smirne
E-Mail: 
se.fellini@romascuola.net
6. Website
Il sito web del progetto: 
www.scuolafacendo.blogspot.com
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 29 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
15/09/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Esso è la risultante di una sintesi ologrammatica degli obiettivi generali contenuti nelle Indicazioni Nazionali; sarà il punto di riferimento di tutte le unità di apprendimento da noi ideate.
<< Ricostruire le esperienze vissute dai bambini nei momenti di gioco, di incontro e di apprendimento, in elementi significativi della loro crescita civile. >>

Come, e con quali mezzi cerca di raggiungere gli obiettivi prefissati: 

Le settimane tematiche come filo conduttore per sollecitare i vari filoni della cultura che rappresentano lo "STUDIO" da sostenere a livello scolastico e disciplinare.

Quali opportunità/problemi affronta: 

I temi dell'intercultura, i temi ambientali, quelli dell'alimentazione, della sicurezza, ... che completano la CULTURA umana e rendono il ragazzo prima e l'adulto poi più consapevole.

Please explain what is unique or special in your project: 

Forse quella di creare tanti "pezzi" di un puzzle che forma la CULTURA SOCIALE.

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Ha contribuito a sviluppare la capacità di sintesi e di considerare la cultura e lo studio come un qualcosa di unico.

In che misura risponde ai bisogni degli utenti: 

Il bisogno di conoscere e di apprendere è molto forte e, i bambini, anche i meno abili e gli svantaggiati, lo sentono. Il progetto ha voluto rispondere proprio a questa necessitàù che è una necessità di crescita.

Quanti utenti interagiscono con il progetto mensilmente e in quale modo: 

Tutta l'utenza della scuola dell'infanzia e della scuola primaria, oltre 500 tra alunni e docenti.

Descrivete in quale modo il progetto contribuisce a migliorare l'educazione e la formazione dei giovani: 

Stimolando la capacità di ricerca e di approfondimento-

Descrivete in quale modo il progetto ha ottimizzato la partecipazione di professionisti, ragazzi, giovani o altri soggetti: 

Nelle settimane tematiche tutti i gruppi sezione/classe hanno avuto modo di entrare in contatto con "esperti", "specialisti". esterni alla scuola. I loro interventi hanno contribuito alla realizzazione della progettazione generale.

Descrivete in quale modo il progetto favorisce l'uso delle nuove tecnologie da parte di professionisti, ragazzi e giovani per lo sviluppo culturale e didattico: 

Per documentare le varie fasi e quindi realizzare un prodotto finale che raccolga tutto quanto è stato svolto nel corso dell'anno.

Descrivete i criteri che usate per misurate i risultati raggiunti dal vostro progetto: 

Monitoraggio del POF e della progettazione collegata. Interesse e partecipazione attiva di tutti i soggetti interessati.

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 1 a 3 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Da 10.001 a 30.000
Is your project economically self sufficient now: 
No
12. Trasferibilità
Che cosa possono imparare altri soggetti dal vostro progetto: 

Una modalità di lavoro!?

Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti.
13. Informazioni aggiuntive
Background: 

La partecipazione ad alcuni convegni svolti nella sede di Città Educativa a Roma.
L'incontro con esperti e tante idee da realizzare hanno permesso di dar vita al progetto ENERGHEIA per sostenere la sostenibilità dello "studiare" che fa "cultura".

Ostacoli: 

Ogni cambiamento di abitudine e di modalità lavorativa crea problemi.
Progettare per settimane tematiche diverse ha suscitato a poco a poco un interesse particolare e ciascun docente è riuscito a svolgere e a portare a termine quanto aveva programmato e progettato.

Soluzioni: 

Con la condivisione del percorso, con esempi di attività, con aiuto concreto tra chi aveva esperienze diversificate.
Si è attivata una forma di "cooperative" che ha funzionato positivamente in quanto già sperimentato in altre situazioni. Tale modalità ha contribuito a trovare tutte le soluzioni possibili e ha permesso la rimozione di ostacoli e preconcetti.

Future plans and wish list: 

Nella scuola abbiamo sempre stimolato la cultura e la conoscenza consapevole del "sapere" in tutte le sue sfaccettature.
Vorremmo raccontare la nostra esperienza in una pubblicazione che documenti in modo scientifico e ragionato le varie esperienze condotte in questi anni.
come fare?
Uno sponsor, un editore e un aiuto economico ... farebbero al caso nostro!
Intanto iniziamo a farci conoscere con un blog. www.scuolafacendo.blogspot.com

Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali
Condividi contenuti