• strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_handler_argument::init() should be compatible with views_handler::init(&$view, $options) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_argument.inc on line 33.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 17.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 17.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_node_status::operator_form() should be compatible with views_handler_filter::operator_form(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/modules/node/views_handler_filter_node_status.inc on line 6.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 14.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 25.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 25.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 255.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 260.
  • strict warning: Only variables should be passed by reference in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/date/date/date.theme on line 261.
  • strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /var/www/clients/client1/web34/web/2009/sites/all/modules/views/views.module on line 879.

consapevolezza

Viaggio di istruzione virtuale

Far partecipare al viaggio di istruzione un ragazzo costretto a rimanere in casa a causa della malattia

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ad un mese dall’inizio della scuola si comincia a discutere per organizzare il viaggio di istruzione. In classe l’euforia è altissima. Tre giorni assieme, ma la fatalità vuole che un ragazzo venga colpito da una malattia che gli impedisce la frequenza. Addio viaggio di istruzione. L’idea, far partecipare all’organizzazione del viaggio anche lui attraverso i mezzi informatici. Si stabiliscono la data, l’itinerario, i luoghi da visitare tutto attraverso la ricerca in internet. Non basta, il viaggio viene realizzato e l’alunno, attraverso messenger e le e-mail segue costantemente tutte le tappe del viaggio. Oltre ai messaggi e alle indicazioni sui luoghi visitati si scambiamo idee e riflessioni, fotografie. Durante il giorno, mentre i compagni visitano le località, segue, attraverso internet, tutto il percorso, raccoglie informazioni, e successivamente, al momento del contatto scopre se i compagni hanno seguito e apprezzato la visita. La preparazione del progetto prevede di far acquisire competenze informatiche a tutti i componenti la classe, per l’alunno ammalato, oltre al pc fisso viene usato anche quello portatile per i periodi di degenza in ospedale. Le esercitazioni sono settimanali e permettono di acquisire competenze di ricerca e organizzazione utilizzando internet, di mantenere i contatti con il compagno utilizzando e-mail e messenger

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Codroipo Friuli Venezia Giulia
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
Scuola Secondaria Statale di 1° grado Giuseppe Bianchi
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Sandro Fabello
E-Mail: 
sandro.fabello@istruzione.it
6. Website
Il sito web del progetto: 
http:// friuli.qnet.it/bianchi
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/11/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Obiettivi educativi e didattici viaggiano di pari passo: la scoperta dell’uso di internet per fare conoscenza e relazionare in forma attiva, Conoscere località a distanza. Riconoscere la complessità e l’adattamento a situazioni nuove e improvvise. Trovare risorse positive anche in situazioni drammatiche. Saper accettare e reagire alle difficoltà. Casa e scuola, imparare attraverso i mezzi informatici, sentirsi perciò partecipi della vita di classe

Come, e con quali mezzi cerca di raggiungere gli obiettivi prefissati: 

L’uso delle e-mail, di messanger, di internet, della web cam, di software ha permesso di apprendere e comunicare a distanza

Quali opportunità/problemi affronta: 

L’apprendimento a distanza, sentire la presenza della classe, vivere a distanza le opportunità degli altri, riconoscere le proprie difficoltà e superarle

Please explain what is unique or special in your project: 

In questa situazione l’unicità è rappresentata dal caso affrontato e dal come tutti hanno contribuito alla riuscita. Le idee risolutive venivano di giorno in giorno. I problemi venivano superati con grande sforzo di volontà

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Ottimi risultati per il ragazzo ammalato sia per l’apprendimento scolastico che per il superamento della malattia, per i coetanei è stata un’esperienza che ha fatto maturare la consapevolezza dell’aiuto reciproco, ha fatto comprendere come la volontà permetta di raggiungere grandi obiettivi

In che misura risponde ai bisogni degli utenti: 

Ottimi, perché l’obiettivo prefissato ha fatto sì che l’alunno non si lasciasse andare e soprattutto ha fatto vivere intensamente un’esperienza di collaborazione reciproca che per gli adolescenti non è sempre scontata

Quanti utenti interagiscono con il progetto mensilmente e in quale modo: 

Tutte la classi

Descrivete in quale modo il progetto contribuisce a migliorare l'educazione e la formazione dei giovani: 

L’aiuto reciproco, la consapevolezza di poter contribuire alla riuscita di un progetto, la creatività nel dare idee hanno permesso di far maturare capacità di relazione molto forti

Descrivete in quale modo il progetto ha ottimizzato la partecipazione di professionisti, ragazzi, giovani o altri soggetti: 

Docenti e alunni hanno messo in gioco le loro competenze per far funzionare l’intera organizzazione. Dall’uso dei pc e delle periferiche alle strategie didattiche e metodologiche

Descrivete in quale modo il progetto favorisce l'uso delle nuove tecnologie da parte di professionisti, ragazzi e giovani per lo sviluppo culturale e didattico: 

Utilizzare e apprendere attraverso la multimedialità è stato l’argomento costante di tutto il progetto. Saper installare software, destreggiarsi tra mezzi informatici con il problem solving, apprezzare la tecnologia non solo per i giochi o per scaricare musica e filmati

Descrivete i criteri che usate per misurate i risultati raggiunti dal vostro progetto: 

l’osservazione sistematica dei risultati raggiunti sia in classe che casa, senza la competenza informatica o senza la conoscenza degli argomenti il progetto si sarebbe arenato. I tempi rispettati nelle consegne, la creatività nelle discussioni hanno permesso di adeguare il processo formativo.

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 3 a 6 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000
Come è finanziato il vostro progetto: 
Finanziamenti pubblici o privati
Is your project economically self sufficient now: 
Si
12. Trasferibilità
Il progetto è stato replicato/adattato altrove: 
No
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti.
13. Informazioni aggiuntive
Background: 

Il progetto ha avuto origine pensando a come far partecipare un ragazzo impossibilitato a frequentare la scuola a tutte le iniziative che la scuola avrebbe intrapreso durante l’anno scolastico. Hanno partecipato all’iniziativa i docenti, gli alunni della classe e la famiglia. Inizialmente l’Ufficio Scolastico Regionale doveva contribuire all’acquisto della tecnologia, ma poi la famiglia ha fatto da sola.

Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Progetto Intercultura

Percorso patrocinato da ILO Unicef Onu per rendere i bambini più consapevoli di sé, fornire spunti di riflessione sui Diritti fondamentali dei minori, conoscere e prendere coscienza d

1. Sommario progetto
Sommario: 

Percorso patrocinato da ILO, Unicef e Onu ed organizzato dalla Provincia di Pisa, Università degli Studi di Pisa, MPI, associazioni che partecipano attivamente alle attività con i bambini.

La partecipazione al Progetto SCREAM ha favorito lo sviluppo del percorso intercultura che tende ad approfondire ogni anno un aspetto diverso del mondo dei bambini.

Il percorso viene affrontato in classe con la partecipazione di operatori esterni, oltre alla presenza dei docenti.

Il progetto viene condotto generalmente con attività di gruppo e con rielaborazioni personali, comunque in gruppo. Infatti lo spirito del progetto è sì quello di sensibilizzare i bambini alle tematiche proposte, ma anche e soprattutto quello di far capire che noi, nel nostro piccolo, possiamo adoperarci per un cambiamento che tenda a migliorare l'ambiente nel quale si vive, a partire dalla scuola.

 

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Pisa (fraz. Marina)
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
Scuola Primaria Statale "G. Newbery"
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
roberta vento
E-Mail: 
roberta.vento@gmail.com
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 10 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2007
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Il contesto nel quale si svolge il progetto è quello di classe.

Gli obiettivi sono:

- conoscenza dei Diritti dei Bambini (sunto delle 10 regole d'oro)

- conoscenza e consapevolezza della propria realtà

- conoscenza di realtà diverse dalla propria

- conoscenza del problema relativo allo sfruttamento minorile

- conoscenza del problema dei bambibi soldato e, in generale, della guerra vissuta dai civili minori

- ricondurre queste tematiche nella realtà che conoscono

- riconoscimento di queste tematiche in Italia e al di fuori dei confini nazionali

- lavorare serenamente in gruppo, favorendo l'integrazione e contenendo dinamiche di esclusione

- consolidare il clima di scambio, cooperazione e mutuo soccorso

- scoprire la differenza tra lavorare divertendosi e divertirsi

Come, e con quali mezzi cerca di raggiungere gli obiettivi prefissati: 

- attività svolte prevalentemente in gruppo

- giochi di ruolo (anche grazie al partecipazione al Progetto Arturo "Nei panni dell'altro")

- visione dello spettacolo teatrale "Nostra pelle" sullo sfruttamento dei bambini, anche quelli appartenenti al cosiddetto mondo del benessere

- raccolta di immagini tratte da giornali e internet

- visione di alcuni momenti di filmati sulle tematiche proposte

- lettura di un testo teatrale

- analisi del testo e lavoro di approfondimento con un operatore esterno

- sintesi del testo scegliendo poche frasi significative che riescano a descrivere i vari paragrafi

- gioco del "se io fossi...", acrostici, completamento di frasi  (i bambini sono limoni perché...), pensieri e riflessioni

- costruzione di burattini con due operatori esterni

- fotografie

- registrazione delle voci dei bambini

- riprese documentarie durante lo svolgimento dei lavori

- coinvolgimento delle famiglie

- lezione aperta ai genitori con un operatore esterno

- giornata di condivisione e scambio con tutte le scuole della provincia che hanno aderito al progetto

- sintesi delle attività con la supervisione del coordinatore del progetto SCREAM

Quali opportunità/problemi affronta: 

Offre l'opportunità di lavorare in classe in modo creativo e divertente; le attività permettono a ciascun bambino di esprimersi spontaneamente e di portare un proprio personale contributo al lavoro collettivo; rendono i bambini consapevoli delle diversità presenti in classe e favoriscono la capacità di cogliere aspetti positivi da ciascun compagno/a.

Affronta il problema dell'assenza dei più elementari Diritti. A questo proposito abbiamo lavorato anche sul significato della Scuola come Diritto all'Istruzione e non come Dovere. I compiti stessi non sono un dovere, ma un mezzo per acquisire meglio certe strumentalità, alcuni contenuti..., per sentirsi più sicuri ed accrescere la propria autostima.

10. Risultati
Descrivete in quale modo il progetto contribuisce a migliorare l'educazione e la formazione dei giovani: 

Il percorso non intende trasmettere saperi, ma innescare spunti di riflessione, conoscenza e consapevolezza di sé e del mondo che ci circonda.

Inoltre, tende a promuovere situazioni di problem solving, favorendo l'acquisizione di strumenti personali di analisi, di valutazione e di critica costruttiva, tali da portare a soluzioni creative e realizzabili.

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 1 a 3 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000
Come è finanziato il vostro progetto: 
Finanziamenti pubblici o privati
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2007
12. Trasferibilità
Il progetto è stato replicato/adattato altrove: 
Si
Specifica: 

Lezione aperta ai genitori

Visione dei prodotti finali nell'ambito dell'I.C. con la partecipazione di altre classi che hanno aderito al Progetto SCREAM.

Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Informazioni aggiuntive
Ostacoli: 

Il tempo... perché non basta mai!

Le attrezzature per poter completare l'allestimento di un minilaboratorio informatico serio in classe. Abbiamo 6 computer che cerco di utilizzare come normale strumento di supporto alla didattica. Purtroppo però non c'è il collegamento internet, quindi le ricerche vengono effettuate a casa. Inoltre, utilizzo il più possibile open source, in particolare programmi didattici free che gentili colleghi mettono a disposizione sulla rete, ma talvolta occorre acquistare software specifici e la spesa è sempre a carico mio (la scuola non ha risorse economiche).

Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Lacadalet Magazine

Lacadalet Magazine is a bridge over Mediterrian sea.

1. Sommario progetto
Sommario: 

Democratic Republic of Congo comes through the third phase of large-scale civil war and genocide mainly  in Goma area (North Kivu). We have contacted local organization ADECOP, engaged forthe maintenance of peace, development of awareness and education, fighting against violent crime and sexual violence. Within the newly created Project Poetry Helps to Needs in the Congo a public literary reading and discussion Is poetry solidar? was introduced, and this way we will continue with further public events at the turn of March and April. Contacting civic associations and organizations in the Czech Republic operating in the African environment in the future we may provide support for this project, which aims to not only get money for humanitarian aid from voluntary admission to literary reading and discussion (in the spirit of Poesia e solidarietà, central motta of Trieste Youth Forum 2008). We encourage local citizens and young people through media, radio, periodicals, we prepare student exchange, workshops and working in the territory of both countries.

The main way how we support the cultural diversity and yet the similarity, is provided by a magazine platform in which response is discovered by citizens (not only) of both countries. We would also organize an international literary competition and promote education through czech project Talnet, running in the Czech Republic for more than 6 years. Crucial role in this project a grant policy, the promotion of cultural objects and cooperation with other organizations such as Platform2 or Friends of the Congo play.

Our main area of work, Lacadalet Magazine, has started to run in March of this year (the readings were held in December 2008 for the first time), and now our growing readership also introduces itself by our sites because we believe not only Czech-Congo relationships could be mirrored by our platform. We host every issue international young writer, whose works are connected to some problem in one or the other coutry introduced in the current issue.

Firstly, our magazine hadn't stable internet form, but the last weeks magazine is fully electronized (it was more like correspondence before) and the selection blog is running where redactors choose the works published in the issue. But no work is lost and anybody could read anything we get, because awareness isn't bordered by "quality" or "topic". We would like to encourage readers to write also, to think about the meanings of authors published and we would like to support also electronical discussion.

We have wide readership around the globe - Brazil, Australia, Russia, Tanzania, Germany, Bulgaria, Albania, Spain,... our magazine provides connection and learning from each other. We can show how the literature bring us to one ship and how we become friend unless we have the same social background, life experience and language. Language is typically czech and French, translated into english and texts are always published in the original language with translation.

Not only literature - we speak out also about our language in the general, about our culture in the general (we share songs, news, spirit) - not only poetry, but mainly poetry connects us. We are displaced friends who believe in each other.

I'm student of highschool and this project I started on my own half year ago. I know that people are needed to success and I know that my goal - student exchange and competition - is too far for me now. But; I never let something gone unless doing my best. Now I think the number involved in the program I started as one person, is great. Please visit our sites at least. I hope that this competition will inform at least about our action and that we are there for you.

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Czech Republic
Città: 
Trutnov
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
Hana Sustkova
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Altro
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Hana Sustkova
E-Mail: 
MonCheval24@gmail.com
6. Website
Il sito web del progetto: 
http://lacadalet.wz.cz
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 29 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro
Creatività e Innovazione sociale: 
NOT in Creativity and Social Innovation
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
17/12/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Civic war in the Congo D.R. and societal problems in the common view. We want to let people learn and teach us what is the bacroung of people, what we do in the same way and is the word humanity.

Quali opportunità/problemi affronta: 

People don't believ that the other coutries have also problems and that tey are not ideal. Also we show young generation that war is not needed and fortune is unless when you haven't family and friends. We fight against unawareness where many problems like civic wars starts. We learn but are also teached to be tolerant and try to see the world by somenes' else eyes.

Please explain what is unique or special in your project: 

People don't need to know anything, tehy need only access to internet or somebody who has and spread the magazine in paper version, and litteracy. Our project support litteracy also in the artistic way. We help people to grow their ego that they could change something in their lives to better, we are not a "group" or place where you have to go, we are there forever, everywhere, in your mind. We are friends' community and you are voluntary among us. You are informed very slightly about the surronding world and you'll find what for life is in Europe, in Africa, that it isn't any fairytale but colorful reality.

You could really be absolutely ungifted writer and artistic illiteral. You could be prizoner, you'll find that people are the same regardless they are rich or they have stolen something. And it will be first international comeptition which I will private support.

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

lacadalet new issue

Our results are our friendship anc that we have growing community from schools in Congo, D.R, Italy Trieste University, Belgrade, New York, Tanzania and much more Young artists look for us to publish with us and we are one step far from the student-exchange..

People visit our sites and also public readings.

Our site http://laccacheletemps.as2.cz has reached 3000 visits in few weeks...

 

In che misura risponde ai bisogni degli utenti: 

We have only responses of the community. People write to the redaction:
"Moi j'aime les action comme les votres aussi pour aide' le congo.
je suis congolais vivant a Dublin, si nous pouvons etre en contact pour essaye' de travaille' ensemble avec vous cela me fera bien plaisir.

J'attend votre reponse.

fyotim"

or

"..Nous allons envoyé aussi des poémes et des photos des enfants que nous encandrons. Jevais aussi cooperer avec vous pour l'énchange des idées et experiénce...

Albert Wunda"

or texts in czech, and much more.

Quanti utenti interagiscono con il progetto mensilmente e in quale modo: 

Per internet, appr. about hundrets of income. We can show you Traffic map.

Descrivete in quale modo il progetto contribuisce a migliorare l'educazione e la formazione dei giovani: 

We speak, and that's the main stream of information income!

Descrivete in quale modo il progetto ha ottimizzato la partecipazione di professionisti, ragazzi, giovani o altri soggetti: 

A lot - M. Guelord Mbaenda, ADECOP, Mojca Krajl, teacher,...international, but it is not so needed for our well function. But, our main source was Talnet and the psychologists there -

I have prepared this article, you can here the article here:

http://www.houndbite.com/?houndbite=12762

shorten: "

Education of young people is a problem for developing society. Talented children are not always mild and is not always possible to satisfy them by usual way of schooling. To diversify their lives - and not only their but also their parents - I speak from my own experience, are ready online courses at a high level, which literally inspire your children.

Talnet - online to natural sciences: Talnet is a project which focuses on education of talented pupils and students. The project is under the heading NIDM and realized by Laboratory of distance education didactics Physics Department Faculty of Mathematics and Physics Charles University Prague, but works internationally.

“Working with talented students in the classroom at school is certainly not easy for individual access to talented individuals neinther in the subjects nor the time and space. Talnet may become a necessary resource for student activities, which are lacking in the academic teaching time. Your talented student which will develop Talnet activity in terms of their capabilities, the state may re-enrichment of their class and for your teaching, ” says management of Talnet to teachers.
 
Distance education, this is not just a “net”, it is an opening gateway into the world of knowledge to calm your children and let them sleep. Caring for gifted students has to be taken seriously, but also with love. The example of Talnet met this goals fully. Students are not due to  online shape of courses benefited or disadvantaged for their residence, it does not matter whether your gifted child jumping for pear trees or roofs of prefabricated houses. Everything takes place online in the community as well zapálených pundit, avšakl child remains in contact with the real world. ” It is so completely on the “elitism”, which is sometimes criticized for specialized education. “The main activities are the Talnet T-courses,” explains project coordinator, “being primarily an online form. Courses begin initial full focus in September and consist of four teaching blocks. In the autumn of collective learning takes place the first block followed by a block devoted to individual work seminary student to work under the guidance of an instructor, the defense of the online college. The common concentration of winter in February presenting their work before the plenary. Jarní learning takes place under the same block diagram, as in the autumn. T-courses ending the joint třídenním concentrating summer in June. “

http://quazen.com/kids-and-teens/school-time/gifted-children-its-your-turn/

Descrivete i criteri che usate per misurate i risultati raggiunti dal vostro progetto: 

Society grown and letters to redaction. Also we monitor the online discusion and we are concerned in the amount of people who participate to public readings and discussions -

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Più di 6 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000
Come è finanziato il vostro progetto: 
Altro
Altro: 
personal contribution
Is your project economically self sufficient now: 
No
12. Trasferibilità
Il progetto è stato replicato/adattato altrove: 
No
Che cosa possono imparare altri soggetti dal vostro progetto: 

Poetry could help impruve the world. It is not only word or piece of art. It is a part of truth.

Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti.
13. Informazioni aggiuntive
Background: 

As everything was created

Democratic Republic of Congo is located in a state of civil war. Despite the turbulent history, which began to chronicle the country especially after independence from colonial powers, Belgium, to the first free elections only recently, even now found peace and true democracy and independence. The Conference Youth Forum 2008 Trieste was among a number of votes of countries around the world hear the voice of středoafrického Congo, and thus began our journey to try to fill subtitle of this conference, where I had to represent our country - is solidarietà Poesía, Poetry solidarity --
It is not easy to find in this case the phrase, we can actually fill out (it was also the aim of the conference, therefore, how can today to help in the world of poetry?). And although the countries and areas that were represented at the conference and would need a helping hand, is undoubtedly much more, I was committed to Mr. Mbaendovi of the local Congolese Adecop organizations that do everything in my power to help local young people who War takes the opportunity and space for learning and growing their own culture. We want to jointly create a project as a multicultural bridge between the Czech Republic and the Republic of Congo, where young people can find a mutual language and options, help each other and transmit the experience to life. We want poetry, which even today can be solidarity, not only wild words, but words, what hýbou continents.
We have options to stop killing or promote local culture so that everyone or at least a large part of girls and boys from the affected area has the necessary education and thus vytoužených dreams. So far, no foreign or our association did not support the resulting project, even one of their company in February to suspend aid organizations Adecop (Mr Mbaenda is its president), which came on the substantial assistance in the territory of North Kivu.
But we have enthusiasm and time, which we work. We believe in the power of human ideas, which have often proved that he can overcome even the greatest obstacles.
We believe in the future most of solidarity among young Czechs and Congolese. We believe in assisting Poetry After-třebným.

The first action

We have the first objective, which fell on the day with poetry, and the intercultural dialogue between the Czechs and the Congolese, the concentration of our lives to help the arts and perhaps even extend the learning
for all who need it.
Poetry Project Helping the needy in the Congo for the first time oživl Poetry solidarity in action?
from mid-December of 2008. After the whole campaign at a grammar school in Trutnov pre week expressed his opinion more than 15 young people and other students and teachers are invited to read a literary work and his own poetry. Thanks to this solidarity meeting laděnému
Humanitarian Action has received a fair and thus officially introduced to the life.

Ostacoli: 

Amount of people intereted in program which was not spread was quite small. But it was growing because of the "oral advert".

Future plans and wish list: 
  • student exchange and meeting
  • international competition
  • far future - end of civic war?
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Per un uso responsabile del denaro

Usare in modo oculato il proprio denaro fa si che non si debba incorrere in vari tipi di dipendenze, che possono portare anche all'usura

1. Sommario progetto
Sommario: 

Il progetto è nato da una proposta del Comune di Roma, in accordo con gli sportelli antiusura.E' stata svolta preventivamente lo scorso anno scolastico 2007/2008 un'indagine conoscitiva, fatta attraverso un questionario sull'uso del denaro e sul gioco d'azzardo, e rivolta ad alunni e genitori, successivamente tabulata e trasformata in grafici. Tale lavoro preliminare è stato presentato alla fine dell'anno.Quest'anno sono stati fatti subito due incontri: uno sulle dipendenze e l'altro sul risparmio e l'indebitamento.In seguito a ciò ogni classe ha scelto il suo percorso:
III A : rassegna stampa e produzione di articoli propri su usura, consumismo, le spese dei ragazzi, risparmio
III E : analisi dei bisogni; il consumismo; il marketing e la pubblicità; il consumo critico; il commercio equo e solidale; il boicottaggio
III F : studio e produzione di relazioni sulle dipendenze
III G : Studio e produzione di slogan e storie inventate sui vari tipi di dipendenze
Tutti questi lavori sono stati presentati alla giornata conclusiva del progetto in Campidoglio l'11 Maggio 2009, alla presenza del Sindaco, sottoforma di breve performance, con lettura di slogan e pezzi di storie inventate, mentre altri alunni mimavano il tiop di dipendenza.Successivamente nell'Aula Magna della sede centrale è stato presentato agli alunni il prodotto finito, consistente in Power Point in cui tutti i lavori delle 4 classi erano stati uniti secondo un ordine logico.

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
SMS Riccardo Quartararo classi III a, III e, III f, III g
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Cecilia Nardoni
E-Mail: 
macegusa@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Approfondire le proprie conoscenze sul mondo delle dipendenze; approfondire la conoscenza del se' e il rispetto di se stessi; conoscere i sistemi economici più sicuri; conoscere quali sono le organizzazioni malavitose che stanno dietro alle dipendenze

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Maggiore consapevolezza sull'uso del denaro; presa di coscienza che certe abitudini (TV, cellulare, game boy, ecc.) possono diventare dipendenze che cambiano la vita di una persona in peggio.

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 1 a 3 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000
Come è finanziato il vostro progetto: 
Finanziamenti pubblici o privati
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Informazioni aggiuntive
Background: 

Il progetto nasce dagli sportelli antiusura del Comune di Roma; è annuale, ma si ripropone ormai da 7 anni, con un numero di scuole partecipanti sempre crescente.Il finanziamente da parte del comune è circa il 50% della somma spesa a rendicontazione finale effettuata

Ostacoli: 

I fondi sono un grande problema: soprattutto il fatto che le spese sono anticipate dalle scuole e poi restituite al 50%. Non si può pertanto spendere troppo. E se una scuola nn possiede i soldi da anticipare?

Soluzioni: 

Abbiamo limitato le spese, limitando il progetto, ma cercando di fare un lavoro pulito e decente sulle nostre forze.

Future plans and wish list: 

Il progetto può essere approfondito e ampliato.E' molto interessante e attulae, specie din un quartiere periferico e problematico come è quello in cui è collocata la scuola.Mancano tempo e soldi

Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Concorso "Immagina il parco"

Concorso di idee all'interno di una ipotesi di progettazione partecipata per la realizzazione di un parco sull'ansa del Tevere nel quartiere Magliana

1. Sommario progetto
Sommario: 

Il progetto, indetto dal Municipio XV, in accordo con il Comune di Roma, con la collaborazione del gruppo Promoter e del Nuovo Comitato di Quartiere Magliana, prevedeva un concorso aperto alle scuole elementari e medie del quartiere, per immaginare cosa si vorrebbe relaizzare in un parco e in particolare nel Parco Pian Due Torri, di prossima realizzazione nella sua prima parte sull'argine del Tevere, che sta proprio all'interno Magliana.Dopo una serie di incontri perparatori con i docenti interessati nel corso della seconda metà dell'anno scolastico 2007-'08,quest'anno scolastico 2008-'09, durante la fase di programmazione di inizio d'anno, i docenti con alcuni esperti hanno effettuato incotri di programmazione e visite ai luoghi in questione. Il progetto prevedeva due momenti: l'analisi e il laboratorio di progettazione.
1_ Analisi:del contesto topografica; ambientale; storica e sociale
dell'esistente altri parchi urbani e/o fluviali esistenti

2_Laboratorio di progettazione stimolazione della creatività
fase operativa
fase finale

Il lavoro vero e proprio con le classi, che hanno aderito numerose (9 classi) è iniziato a ottobre con il primo momento, con incontri degli esperti con gli alunni, cui hanno seguito visite guidate di tipo naturalisticosai sulla terraferma che sul fiume. In questi momenti iragazzi hanno raccolto molte piante, con le quali successivamente hanno costruito in classe degli erbari. Parallelamente i docenti di lettere hanno avviato la fase storica e sociale, con letture e questionari, successivamente rielaborati e presentati in grafici, visione di film. In un secondo momento le varie classi hanno preso visione di un Power Point relativo ad alcuni parchi esistenti, in seguito al quale sono state fatte delle ricerche in internet per approntare in cartelloni l'alfabeto del parco.Questo lavoro ha stimolato le idee, che sono state scritte mano mano su cartelloni, secondo la tecnica del Brain Storming, a seguito del cui lavoro ogni scolaresca si è chiarita le idee su cosa voleva progettare.Si è passati pertanto alla fase operativa, che ha visto ogni classe elaborare idee e modelli secondo modalità confrontabili: ogni classe infatti ha realizzato due cartelloni, nel primo è stata riempita con idee una piantina ingrandita della zona da progettare; nel secondo sono stati realizzati disegni relativi alle idee più suggestive.Inoltre sono stati realizzati alcuni modelli da parte delle 9 classi: una panchina musicale, un pensatoio, un pannello di pasta di sale e uno di ceramica.La fase finale ha visto sulla piazza principale del quartiere, aperta alla popolazione, una mostra dei lavori prodotti, divisi per le classi partecipanti, con l'esposizione dei cartelloni ed erbari riguardanti l'analisi del contesto e, messi bene in evidenza, i due cartelloni in concorso e i relativi modellini.Una giuria, composta dal presidente del XV Municipio, l'architetto responsabile dell'ufficio tecnico del Comune, un membro del Nuovo Comitato di Quartiere Magliana e un Dirigente Scolastico, abitante del quartiere, ha valutato i lavori e il penultimo giorno di scuola nell'aula magna della sede centrale si èsvolta la premiazione dei lavori e la consegna degli attestati

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
SMS Riccardo Quartararo classi II a, II b, II d, III c, III d, III e, I f, II f, III f
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Cecilia Nardoni
E-Mail: 
macegusa@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/02/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

La progettazione partecipata. Gli alunni, nel loro lavoro, hanno coinvolto anche le famiglie. Ottimo il rapporto tra la scuola e le autorità di zona.

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

La mostra finale ha evidenziato idee che sono piaciute molto alle autorità del Municipio e di cui i tecnici terranno conto nella realizzazione del Parco

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Da 1 a 3 anni
Indicate il costo di massima del vostro progetto (in Euro): 
Meno di 10.000
Come è finanziato il vostro progetto: 
Finanziamenti pubblici o privati
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
13. Informazioni aggiuntive
Background: 

Il progett oè stato solo in parte finanziato dal XV Municipio; la scuola elementare che doveva partecipare con noi nn ha più aderito

Ostacoli: 

Sicuramente per progetti di questo tipo ci vorrebbero più soldi, più ore di lavoro e la partecipazione di un numero maggiore di esperti meglio pagati

Soluzioni: 

Ci siamo arrangiati come sempre: abbiamo tagliato alcune attività, ci ha aiutato l'estro, la fantasia e la capacità degli esperti e dei docenti

Future plans and wish list: 

Il nostro progetto dovrebbe essere dato alle stampe, per essere divulgato il più possibile.Ovviamente servono soldi

Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Energia

Stimolare i ragazzi ad un impiego consapevole delle fonti energetiche e del loro uso

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ricerca di una metodologia per la descrizione dei fenomeni di impiego consapevole e tipologie di fonti energetiche

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
IC G.Milanesi classe 3F elaborato-2
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Nicola Laerzio
E-Mail: 
nicola.laerzio@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Presentazione ipertestuale delle fonti e forme energetiche

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Socializzare lavorando in equipe

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Meno di 1 anno
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2008
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Energia

Stimolare i ragazzi ad un impiego consapevole delle fonti energetiche e del loro uso

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ricerca di una metodologia per la descrizione dei fenomeni di impiego consapevole e tipologie di fonti energetiche

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
IC G.Milanesi classe 3F elaborato-1
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Nicola Laerzio
E-Mail: 
nicola.laerzio@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Presentazione ipertestuale delle fonti e forme energetiche

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Socializzare lavorando in equipe

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Meno di 1 anno
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2008
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Energia

Stimolare i ragazzi ad un impiego consapevole delle fonti energetiche e del loro uso

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ricerca di una metodologia per la descrizione dei fenomeni di impiego consapevole e tipologie di fonti energetiche

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
IC G.Milanesi classe 3E elaborato-5
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Nicola Laerzio
E-Mail: 
nicola.laerzio@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Presentazione ipertestuale delle fonti e forme energetiche

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Socializzare lavorando in equipe

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Meno di 1 anno
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2008
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Energia

Stimolare i ragazzi ad un impiego consapevole delle fonti energetiche e del loro uso

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ricerca di una metodologia per la descrizione dei fenomeni di impiego consapevole e tipologie di fonti energetiche

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
IC G.Milanesi classe 3E elaborato-4
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Nicola Laerzio
E-Mail: 
nicola.laerzio@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Presentazione ipertestuale delle fonti e forme energetiche

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Socializzare lavorando in equipe

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Meno di 1 anno
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2008
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali

Energia

Stimolare i ragazzi ad un impiego consapevole delle fonti energetiche e del loro uso

1. Sommario progetto
Sommario: 

Ricerca di una metodologia per la descrizione dei fenomeni di impiego consapevole e tipologie di fonti energetiche

2. Paese (Città / Regione)
Stato: 
Italy
Città: 
Roma
3. Nome dell'organizzazione che presenta il progetto
Organizzazione: 
IC G.Milanesi classe 3E elaborato-3
4. Tipo di organizzazione
Scegli tipo: 
Scuola
5. Coordinatore del progetto
Nome e Cognome: 
Nicola Laerzio
E-Mail: 
nicola.laerzio@libero.it
7. Selezionate la categoria di appartenenza del vostro progetto
Youth Education Project. Select Project Users by age: 
Fino a 15 anni
Inserimento dei giovani nel mondo del lavoro: 
NOT Helping youth step in the job market
Creatività e Innovazione sociale: 
Creatività e Innovazione sociale
8. Da quando è funzionante il vostro progetto?
Da: 
01/10/2008
9. Obiettivi ed elementi di innovazione
Please explain the targets and the background of your project: 

Presentazione ipertestuale delle fonti e forme energetiche

10. Risultati
Describe the results of your project as per today: 

Socializzare lavorando in equipe

11. Sostenibilità
Indicate la durata complessiva del progetto: 
Meno di 1 anno
Is your project economically self sufficient now: 
Si
Insert date: 
10/01/2008
12. Trasferibilità
Siamo disponibili ad aiutare altri soggetti a sviluppare progetti o a migliorare progetti esistenti: 
We are not available to help others starting or working on similar projects.
Legge sulla privacy
Do you authorize the FMD to the treatment of your personal data?: 
Autorizzo la FMD al trattamento dei miei dati personali
Condividi contenuti